Hummus di fave
Buonissimo: scopri la ricetta!

0 0
Hummus di fave

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

200 g fave decorticate
1 pezzo alga kombu
2 cucchiai burro di mandorle
1 cipollotto fresco
mezzo cucchiaino cumino (polvere) facoltativo (se non ti piace)
2 cucchiai olio evo
1 cucchiaio succo di limone
a piacere sale fino
1 cucchiaio semi di sesamo bianchi no gruppi B AB, usa semi di canapa

Quante volte a settimana

colazione/pranzo
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Patologie Autoimmuni
  • Perdi Peso
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza uova
  • senza zucchero
  • Tiroide

Una golosa crema di legumi salata, dalla tradizione mediorientale.

  • 30 minuti
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

L’hummus di fave è una ricetta etnica semplice e fresca per gustare i legumi, che conquisterà tutta la famiglia.

Forse hai già incontrato tra le mie ricette, l’hummus di ceci, quello tradizionale, associato ai falafel, altra golosità mediorientale, tutta riservata al gruppo 0.

Falafel di ceci e hummus

Questa volta, alla #scuoladicucinagrupposanguigno, abbiamo voluto preparare l’hummus di fave, adatto a tutti i gruppi sanguigni. Ha avuto così tanto successo che lo abbiamo riproposto alle cene a tema che prepariamo regolarmente alla Cascina Cavalta,

Estate in cascina: 3 lezioni di cucina senza glutine e latticini con pranzo aperto a tutti

e anche nei vari show cooking che faccio in giro per l’Italia.

Per prepararlo, utilizza piccole favette decorticate, le migliori. Puoi gustare l’hummus di fave a colazione o a pranzo, dura circa 2 gg in frigo. Abbinalo a una fresca insalata di pollo , come in questa ricetta, oppure a ortaggi crudi e uova.

Insalata di pollo cotto a bassa temperatura

Per cuocere i legumi, aggiungo sempre un pezzo di alga kombu: diventano molto più digeribili. Le alghe fanno benissimo alla tiroide e danno una spinta al metabolismo (se non stai assumendo farmaci tiroidei). Qui l’articolo approfondito su come cucinare la meglio i legumi:

Cucinare i legumi

E qui l’articolo sulle alghe, e sul perché fanno così bene:

Le alghe brune: bontà e salute sulla tua tavola.

Forse conosci il mio amore sconfinato per le spezie, e recentemente in una fiera ho trovato il somacco, (chiamato anche sumak), una spezia orientale rosso scuro molto fresca e agrumata, dall’alto potere antiossidante, con cui ho finito il piatto.

(Visited 992 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
25 minuti circa

cuoci le favette

Sciacqua le favette e falle cuocere a fuoco dolce con un pezzo di alga kombu e poco sale , coperte d'acqua, fino a quando si disfano completamente.

2
Fatto
5 minuti

termina la preparazione

Trita il cipollotto. Frulla la purea di favette con 2 cucchiai di olio evo, la crema di mandorle, il cipollotto, il cumino, il succo di limone, regolando di sale. Aumenta il succo di limone se vuoi un hummus ben agrumato. Finisci il piatto con semi di sesamo tostati (gruppi 0 A) oppure con semi di canapa tostati.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Tiramisù con uova pastorizzate
successiva
Latte denso di chufa

Aggiungi commento

Translate »