Spaghetti di zucchine con baccalà montato
Facili, buoni, freschi: scopri la ricetta!

0 0
Spaghetti di zucchine con baccalà montato

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

per il pesto e le zucchine
300gr zucchine
un ciuffo germogli di rucola puoi sostituire con rucola selvatica
un mazzetto basilico
20gr pinoli no gs B AB, sostituisci con noci del brasile
50gr olio evo
1 spicchio aglio
qualche grano sale grosso
per il baccalà montato
300gr stoccafisso (ammollato) va bene anche il baccalà, quello sotto sale
80ml latte di mandorle
40gr olio evo
un pizzico pepe nero a mulino no gs A AB
eventualmente sale fino

Quante volte a settimana

pranzo
cena
1 volta a settimana
Caratteristiche:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Patologie Autoimmuni
  • Perdi Peso
  • senza amidi
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza uova
  • senza zucchero
  • Tiroide

Da una ricetta veneziana un primo piatto gustoso per tutti i giorni, semplice da realizzare.

  • 25 minuti
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

  • per il pesto e le zucchine

  • per il baccalà montato

Introduzione

Gli spaghetti di zucchine con baccalà montato sono un piatto sorprendentemente buono, facile e veloce da realizzare, che puoi gustare anche la sera.

Un altro non-spaghetto, creato per il mio “supervisore della salute”, un farmacista che non dà medicine, molto scettico e molto attento agli ingredienti: ne ha mangiati due piatti. Questa volta ho accostato le zucchine al baccalà, pesce che adoro e che ripropongo in tutte le salse. La ricetta è quella del baccalà alla veneziana, una crema soffice ottenuta montando il baccalà con il latte di mandorle.

Utilizzo di solito il baccalà sotto sale, e non lo stoccafisso, difficilmente reperibile dalle mie parti e lungo da far rinvenire (5gg). Per ulteriori approfondimenti sul baccalà, vai a questo articolo.

Ho utilizzato anche germogli di rucola, leggermente piccanti e freschi. Puoi sostituirli con la rughetta, rucola giovane e quasi selvatica.

Un genovese mi ha insegnato a frullare il pesto con grani di sale grosso: in questo modo rimane verde brillante. Un altro segreto è togliere sempre l’anima, la parte interna all’aglio: diventa molto più digeribile.

Dotati del simpatico attrezzino per fare gli spaghetti di ortaggi, ti divertirai a farli e magari a cucinarli per i tuoi bambini.

Attenzione alle cotture: pochissimo, altrimenti diventano una pappa di verdura…. In estate preparali crudi: sono molto rinfrescanti e leggerissimi.

Per gli spaghetti di zucchine con baccalà montato ho utilizzato:

(Visited 1.330 times, 3 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
20 minuti

prepara il baccalà

Spina i pezzi di baccalà ammollato e falli cuocere 15 minuti nel latte di mandorle. Prelevalo con la sua pelle dal liquido (che terrai gelosamente), frullalo nel robot da cucina e comincia a versare poco olio a filo, poi poco liquido di cottura, osservando se monta, sempre con il robot in azione. Continua a versare a filo olio e latte di mandorle alternandoli, fino a quando il composto ne riceve senza diventare troppo molle. Dovrai ottenere una massa gonfia e spumosa, non fluida. Regola di sale e pepe mantecandolo con una spatola. Riponi a raffreddare.

2
Fatto
10 minuti

prepara le zucchine e il pesto

Riduci le zucchine a spaghetto con l'apposito attrezzo, oppure grattugiale. Fai il pesto piuttosto fluido frullando tutti gli ingredienti. (Lo so, andrebbe fatto con il mortaio...).
Spadella le zucchine per un paio di minuti in un velo d'olio caldo, regolando di sale. Fuori fuoco condiscile con il pesto. Accostale a una porzione di baccalà montato.

SaraGiulia

precedente
Crespelle al baccalà e fiori di zucchine
successiva
Polpette di baccalà e germogli

2 Commenti Nascondi i commenti

Aggiungi commento

Translate »