• Home
  • basi dolci
  • Barrette alle albicocche e zenzero senza zucchero aggiunto

Barrette alle albicocche e zenzero senza zucchero aggiunto
Irresistibili: scopri la ricetta!

0 0
Barrette alle albicocche e zenzero senza zucchero aggiunto

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Quante volte a settimana

colazione/snack
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza uova

Lo snack goloso e croccante per tutta la famiglia.

  • 55 minuti
  • Porzioni 8
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Le barrette alle albicocche e zenzero senza zucchero aggiunto sono una comoda e veloce soluzione per le colazioni leggermente dolci e gli snack di tutta la famiglia.

Le abbiamo realizzate alla scuoladicucinagrupposanguigno durante la lezione dedicata ai dolci croccanti senza zuccheri aggiunti, con ottimi risultati.

Attenzione: “senza zuccheri aggiunti” non vuol dire che non ne contengano, difatti albicocche e zenzero candito apportano zuccheri, tuttavia in modo molto meno nocivo dello zucchero semolato. Il sapore è fantastico e sono perfette come snack per i più piccoli. Inoltre la presenza di grassi nella ricetta, data anche dalle favolose noci macadamia, contribuisce ad abbassare il carico glicemico delle barrette.

Difatti le barrette alle albicocche e zenzero senza zucchero aggiunto sono così buone e croccanti per la presenza del burro vegetale per dolci (non sostituibile con olio), di cui trovi qui la facile ricetta:

Burro vegetale per dolci

Le noci pecan e le noci macadamia, adatte a tutti i gruppi sanguigni, contengono altissime percentuali di grassi buoni, vitamine, fibra e minerali, per un pieno di energia nei tuoi snack.

Trovi la quinoa soffiata o in fiocchi in qualsiasi negozio bio.

Le barrette alle albicocche e zenzero senza zucchero aggiunto sono dolcificate con un prodotto completamente naturale ricavato dalla polpa delle carrube, lo sciroppo di carrube. (Addirittura benefico per il gruppo 0). Lo trovi nei negozi bio oppure online:

Le barrette si conservano a lungo in contenitori chiusi ermeticamente, se le hai cotte alla perfezione, ben asciutte e croccanti.

(Visited 1.430 times, 3 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
4 ore ammollo

prepara le albicocche

Metti le albicocche in ammollo per 4 ore. Scolale, tamponale e frullale. Fai reidratare i semi di chia in 10 cucchiai di acqua di ammollo delle albicocche.

2
Fatto
5 minuti

prepara gli altri ingredienti

Taglia molto grossolanamente al coltello le noci pecan, le noci macadamia e le mandorle, se non le hai a filetto. Taglia lo zenzero a cubetti.

3
Fatto
5 minuti

prepara l'impasto

Amalgama tutti gli ingredienti (albicocche frullate, noci pecan e macadamia, mandorle, quinoa soffiata, semi di canapa) con lo sciroppo di carrube, i semi di chia ammollati e il burro vegetale per dolci sciolto. Otterrai un impasto denso e appiccicoso.

4
Fatto
45 minuti

cuoci

Prepara una teglietta bassa 20x30 rivestita con carta forno. Stendi l'impasto ben regolare, allo spessore di 2 cm. Aiutati stendendo sull'impasto un foglio di carta forno unta con burro vegetale e passando un tarocco (spatola) o la lama di un coltello dalla parte che non taglia sopra la carta forno. Poi toglila. Inforna il composto per circa 45 minuti a 160°C, fino a quando è leggermente dorato e asciugato. Lascia raffreddare su una gratella, poi taglialo a cubetti da 3 cm di lato.

5
Fatto
1 settimana

conserva

Le barrette si conservano fino a una settimana in un contenitore ben chiuso ermeticamente.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Flan di amaranto e zucchine
successiva
Hummus di legumi e rapa rossa
precedente
Flan di amaranto e zucchine
successiva
Hummus di legumi e rapa rossa

Aggiungi commento

Translate »