Bignè di riso farciti
Squisiti: scopri la ricetta!

0 0
Bignè di riso farciti

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Quante volte a settimana

occasioni speciali

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza zucchero

Facili da realizzare, si gustano in un boccone.

  • 45 minuti
  • Porzioni 12
  • Media

Ingredienti

  • per la pate a choux

  • per il ripieno

Introduzione

Condividi

I bignè di riso farciti sono un ottimo finger food per i tuoi eventi speciali. Qualcosa di salato veramente sfizioso e leggero, che piacerà a tutti.

Alla scuoladicucinagrupposanguigno li abbiamo preparati facilmente durante la lezione sui finger.

Noi li abbiamo riempiti con una mousse di tonno, tofu e cetriolini. Puoi sbizzarrirti con i ripieni salati: ricotta ed erbe aromatiche (no gruppo 0), caprini freschi ed erba cipollina, mousse di prosciutto di tacchino, mousse di broccoli e e acciughe…

Come in ogni pate a choux, ovvero il composto dei bignè, è necessario utilizzare un grasso tipo burro. Prepara la margarina artigianale che serve per i bignè di riso farciti in 5 minuti, seguendo questa ricetta:

Margarina all’olio extravergine

Per sagomare i bignè di riso farciti e per riempirli, utilizza i comodi ed igienici sac apoche usagetta e le bocchette in acciaio grosse:

Puoi guardare i punti salienti della ricetta in questo video:

(Visited 656 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
5 minuti

prepara la base

Fai scaldare l'acqua con la margarina e il sale. Quando è tutto sciolto, inserisci la farina di semi di carrube frustando bene. Poi di colpo tutta la farina di riso. Fai asciugare il composto girandolo con una spatola fino a quando si stacca dalle pareti (quasi subito).

2
Fatto
15 minuti

fari raffreddare e completa la pate a chioux

Trasferisci il composto in planetaria allargandolo su tutte le pareti per farlo raffreddare bene. Quando è freddo aziona con la foglia e inserisci 1 uovo per volta: quando è inglobato il primo procedi con il secondo e poi con il terzo.

3
Fatto
5 minuti

confeziona i bignè

Trasferisci la pate a choux in un sac a poche con bocchetta liscia. Componi dei piccoli mucchietti direttamente sulla leccarda del forno ben unta. (alla maniera di Montarsino). Ti verranno circa 25 piccoli bignè. Non farli più grossi, sono meno maneggevoli, meno eleganti e potrebbero non gonfiarsi perfettamente.

4
Fatto
25 minuti circa

cuoci

Cuoci i bignè i primi 10 minuti a 200 °C poi abbassa a 180° per altri 10/15 minuti. Sacrificane uno, aprilo e controlla che sia ben asciutto all'interno prima di sfornarli. Quando sono raffreddati taglia delicatamente la parte superiore, formando una calottina.

5
Fatto
5 minuti

prepara il ripieno

frulla tutti gli ingredienti, trasferisci il composto in un sac a poche con bocchetta rigata e riempi i bignè, ricoprendoli con la parte superiore.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Miglio risottato allo zafferano e radicchio
successiva
Tartufini di castagne
precedente
Miglio risottato allo zafferano e radicchio
successiva
Tartufini di castagne

3 Commenti Nascondi i commenti

Ciao Sara questi bignè si possono congelare (vuoti ovviamente) o vale la regola delle rosette di riso meglio no? grazie mille!

Aggiungi commento

Translate »