Blini di grano saraceno con finocchi caramellati e tonno
Squisiti: scopri la ricetta!

0 0
Blini di grano saraceno con finocchi caramellati e tonno

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per i blini
250 g farina di grano saraceno chiara
180 g yogurt di soia naturale
80 ml latte di mandorle
60 g margarina artigianale
2 tuorlo
2 albume
4 g bicarbonato
4 g cremortartaro
1 grosso pizzico sale fino
per i finocchi caramellati
2 finocchi
30 + 15 g margarina artigianale
1 cucchiaino zucchero semolato
1 cucchiaino buccia di limone
1 cucchiaino semi di finocchio tostati
1 pizzico pepe nero a mulino no gruppo A
1 grosso pizzico sale fino
altri ingredienti per la farcitura
100 g tonno fresco/conservato/salmone
2 file caprino fresco
1 cucchiaio olio evo
2 cucchiai latte di mandorle
1 pizzico pepe nero a mulino no gruppo A

Quante volte a settimana

colazione
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • Perdi Peso
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi

Dalla Russia i fratelli golosi dei pancake americani.

  • 35 minuti
  • Porzioni 6
  • Media

Ingredienti

  • per i blini

  • per i finocchi caramellati

  • altri ingredienti per la farcitura

Introduzione

Condividi

I blini di grano saraceno con finocchi caramellati e tonno sono una colazione golosa e completa.

I blini sono i fratelli russi dei pancake americani e solitamente si fanno di grano saraceno. Si gustano con la creme fraiche e con il caviale.

Alla scuoladicucinagrupposanguigno li abbiamo preparati in 2 versioni: con il tonno non affumicato e con la crema di caprino, squisiti entrambi.

Puoi utilizzare anche tonno o salmone conservato,  tuttavia, il tonno fresco non affumicato, ovvero trattato come il salmone non affumicato, è veramente squisito:

Salmone non affumicato

I blini di grano saraceno con finocchi caramellati e tonno sono così buoni perché contengono margarina artigianale (la ricetta originale è con burro), e vengono una vera squisitezza. Così come i finocchi caramellati. Qui la facile ricetta della margarina artigianale, che puoi congelare per altri usi.

Margarina all’olio extravergine

Ultima cosa: se vuoi ottenere blini e pancake degli di questo nome, il riposo non è un optional: serve a miscelare perfettamente il composto e renderlo poi più soffice in cottura. Puoi lasciarlo anche tutta la notte in frigo, aggiungendo l’albume montato prima di cuocerli. Come del resto le crepes necessitano di riposo.

(Visited 698 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
5 minuti + riposo

prepara il composto dei blini

Mescola la farina di grano saraceno con il bicarbonato e il sale. Frulla il latte di mandorle con i tuorli e lo yogurt. Ora amalgama la parte secca con quella fluida in un robot da cucina. Fai riposare in frigo 30 minuti. Monta a neve ferma gli albumi con il cremortartaro inserito a metà montaggio. Amalgama con la spatola il composto con l'albume, evitando di smontare.

2
Fatto
15 minuti

prepara i finocchi caramellati

Taglia a spicchi sottili i finocchi, tenendo da parte le barbette. Fai tostare leggermente i semi di finocchio. Fai brasare lentamente i finocchi con la margarina vegetale (30 g), regolando di sale e pepe. Utilizza un wok con coperchio. Quando sono ancora croccanti, toglili dalla padella. Aggiungi la margarina rimasta nella padella, con lo zucchero, la buccia di limone e i semi di finocchio. Fai sciogliere a fuoco lento per qualche minuto. Rimetti i finocchi nella padella e falli caramellare per qualche minuto. Guarnisci alla fine con le barbette di finocchio

3
Fatto
10 minuti

cuoci i blini

Ungi una padella antiaderente con un filo di margarina. Deposita qualche cucchiaiata di pastella dei blini distanziata; quando li vedi gonfi e asciutti sul fondo, è ora di girare il blini . Fai cuocere ancora 1 minuto o 2 e togli dalla padella. Procedi così fino ad esaurimento del composto. Devono essere leggermente dorati.

4
Fatto
5 minuti

monta il piatto

Disponi un blini sul piatto, sopra i finocchi caramellati, sopra il salmone o tonno, oppure il caprino frullato con olio, latte di mandorle, sale e pepe. Sopra un altro blini, sopra ancora uguale ripieno. Concludi con un ultimo blini.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Pancake di castagne con prosciutto di tacchino e pesto di verza
successiva
Plum cake di amaranto e cachi mela senza zucchero aggiunto
precedente
Pancake di castagne con prosciutto di tacchino e pesto di verza
successiva
Plum cake di amaranto e cachi mela senza zucchero aggiunto

Aggiungi commento

Translate »