Brownie alla crema di arachidi
Squisiti e insoliti: scopri la ricetta!

0 0
Brownie alla crema di arachidi

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
per la base
140 g biscotti di quinoa o amaranto
140 g amaretti secchi (senza glutine)
90 g burro vegetale per dolci
1 tuorlo
per lo strato al cioccolato
175 g cioccolato fondente
100 g burro vegetale per dolci
50 g zucchero semolato
4 tuorlo
3 cucchiai caffè espresso forte
1 cucchiaino raso agar agar
1 pizzico sale fino
per lo strato alla crema di arachidi
150 g burro di arachidi
200 ml acqua naturale
50 g latte di mandorle (in polvere)
1 cucchiaino raso agar agar
per la finitura
20 g cacao amaro
60 g sciroppo d'acero
20 g fave di cacao

Nutritional information

occasioni speciali

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi

Una vera delizia, che conquisterà anche i commensali più ostici.

  • 50 minuti + raffreddamento
  • Serves 12
  • Medium

Ingredients

  • per la base

  • per lo strato al cioccolato

  • per lo strato alla crema di arachidi

  • per la finitura

Directions

Share

I brownie alla crema di arachidi sono una versione molto famosa negli Usa dei brownie classici. Un dolcetto spaziale, tutto dedicato ai gruppi A e AB.

Sono una cultrice dei brownie, li preparo in varie versioni da quando cucino professionalmente e tradotti con le farine senza glutine a nostra disposizione devo dire che il risultato è eccellente. Non si sente minimamente la differenza.

Prova anche questi:

Moka brownies

e questi, veramente speciali:

Brownies Bakewell

 

Un brownie degno di questo nome ha delle caratteristiche particolari e degli ingredienti imprescindibili. Se segui queste indicazioni otterrai dei brownie perfetti:

  • morbido dentro croccante fuori: la loro bontà sta nel fatto che all’interno sono morbidi e all’esterno hanno una invitante crosticina, oppure sono stratificati, con una parte croccante sotto e una morbida sopra. Impossibile quindi copparli con varie forme, perché, a causa della consistenza, si distruggerebbero. L’unico modo di sagomarli è tagliarli dalla forma quadrata in piccoli quadratini o rombi.
  • i brownie non sono muffins: ovvero è necessario fare molta attenzione ai tempi di cottura, altrimenti avrai una tortina asciutta che non ha nulla a che fare con i brownies.
  • i brownies vogliono il burro: non pensare di fare questi squisiti dolcetti con l’olio; l’olio asciuga e secca, otterrai un muffin, dal sapore e consistenza uniforme, che ancora, non ha nulla a che fare con un brownie, anche se lo chiami così. A questo proposito utilizza il burro vegetale per dolci, facile da realizzare, da questa ricetta:

Burro vegetale per dolci

  • lo stampo è fondamentale: per le cose che ti ho spiegato, non ha senso mettere l’impasto dei brownie in piccoli stampi tipo muffin o pasticcini, cuocerebbe tutto troppo. Utilizza piccoli stampi quadrati o rettangolari, in cui l’impasto si stende e avrà poi la giusta altezza e la giusta consistenza in cottura.

Per la base utilizza qualsiasi biscotto semplice di quinoa o amaranto.

Per la parte al burro di arachidi utilizza latte di mandorle in polvere, molto concentrato, che va a sostituire la panna convenzionale. Il latte di mandorle liquido non è sufficientemente concentrato. Lo trovi nei negozi bio.

Per la finitura ho usato fave di cacao pure, ottime per dare una nota aromatica e profumata:

I brownie alla crema di arachidi sono dolcetti squisiti e concentrati, quindi te ne basterà un piccolo pezzo per soddisfare la tua voglia di dolci. Sebbene sembrino dolci superdolci, contengono solo 7 g di zuccheri a porzione (1 cucchiaino circa).

(Visited 1.335 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
25 minuti

prepara la base sablè

Prepara lo stampo 20X20 cm con carta forno tagliata precisa e accendi il forno a 170 °C. Lavora i biscotti e gli amaretti tritati con il burro e il tuorlo fino a formare un composto omogeneo. Stendilo in modo regolare e piatto nello stampo e inforna per circa 20 minuti. Lascia raffreddare nello stampo.

2
Done
20 minuti

prepara lo strato al cioccolato

Fai fondere il cioccolato con il pizzico di sale su un bagnomaria a piccolo bollore, aggiungi il burro vegetale. A parte sciogli l'agar agar nel caffè caldo e uniscilo al composto; togli la boule dal bagnomaria e mettine un'altra con lo zucchero e i tuorli, montando con una frusta elettrica per circa 5 minuti. Togli dal bagnomaria. Ora rimetti la boule con il cioccolato sul bagnomaria e incorpora il tuorlo montato mescolando con una spatola. Versa il tutto sullo strato di sablè raffreddato e fai rapprendere in frigo per 20 minuti.

3
Done
10 minuti

prepara lo strato al burro di arachidi

Mescola il latte di mandorle in polvere con l'acqua e fai scaldare sul fuoco dolce. Aggiungi l'agar agar frustando bene. Metti in una boule il burro di arachidi e montalo con le fruste elettriche, versando il latte di mandorle caldo a filo, fino a quando il composto "scrive", ovvero le fruste lasciano delle righe. Ora stendi la crema di arachidi sopra lo strato di cioccolato, con un cucchiaio, allargando fino a coprire tutto. Riponi in frigo per 3 ore. Poi taglia i brownie in quadratini da 3 cm di lato.

4
Done
5 minuti

prepara la finitura

Mescola lo sciroppo d'acero con il cacao. Trita le fave di cacao (queste facoltative). Versa lo sciroppo d'acero al cacao sui quadratini di brownie e spolvera con le fave di cacao.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Cappon magro
next
Focaccia di fave e zucchine senza lievito
previous
Cappon magro
next
Focaccia di fave e zucchine senza lievito

Add Your Comment

Translate »