Bundt lemon cake
Straordinaria: scopri la ricetta!

0 0
Bundt lemon cake

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
per la torta
250 g farina di quinoa o chufa
115 g farina di mandorle
10 g farina di bucce di psillio
230 g + 15 g burro vegetale per dolci
240 g yogurt di soia naturale
180 g zucchero semolato
6 uova medie
2 grandi limone
1 cucchiaino raso bicarbonato
2 g sale fino
per lo sciroppo
120 ml succo di limone
80 g zucchero semolato

Nutritional information

occasioni speciali

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi

Un dolce incredibilmente soffice e delicato, anche con le nostre farine.

  • 1 ora e 20 minuti
  • Serves 12
  • Medium

Ingredients

  • per la torta

  • per lo sciroppo

Directions

Share

La bundt lemon cake è una delle torte soffici e lievitate più buone che conosca. L’abbiamo realizzata durante la lezione sui dolci soffici alla scuoladicucinagrupposanguigno ed è stato un trionfo, perché regge benissimo la traduzione con farine di chufa o quinoa.

Ma andiamo per gradi, innanzitutto qualche informazione base per ottenere un’ottima torta soffice e lievitata come questa:

  • lo zucchero ci vuole : in questo tipo di torte lo zucchero ha una funzione strutturale, di sostegno e di crescita dell’impasto. Seppure dimezzando le dosi americane, la quantità rimane notevole.
  • gli stampi: fondamentali per questo tipo di dolci. Dallo stampo classico con i piedini, alto e bombato per la chiffon/angel cake, allo stampo (meraviglioso) tipico per la bundt, della mitica casa Nordic Ware, molto spesso, realizzato in alluminio pressofuso, con le decorazioni più svariate, in modo che il dolce risulti bellissimo.
  • imburrare gli stampi: gli stampi chiffon/angel cake non necessitano questa operazione. Lo stampo della bundt invece deve essere meticolosamente imburrato e lasciato in frigo per poter sformare la torta con tutti i suoi decori.
  • il burro e l’olio: alcune di queste torte vogliono il burro, altre l’olio, altre nulla come la angel cake. Non sostituire, c’è un equilibrio chimico negli ingredienti, non sono torte sciuè sciuè.
  • le uova: in alcune ricette le uova sono calibrate a peso, in altre si intende l’uovo medio. Tieni presente che l’albume di un uovo medio pesa circa 35 g e il tuorlo 17 g.
  • le farine: quinoa o chufa, tagliate con farina di mandorle o nocciole. La farina di grano saraceno ha un sapore molto marcato, troppo, a mio parere, per questi dolci molto delicati.
  • la temperatura: 170 °C per più di un’ora, con la vecchia prova stecchino. A 180 °C le nostre farine si maiardizzano troppo in supefice. Utile anche coprire con alluminio la prima mezz’ora.
  • le varianti: limone, farina di carote o barbabietola, sciroppo di menta, cacao, the matcha…. sempre ricalibrando le dosi di farina.

Qui il bellissimo libro a cui mi sono ispirata per questa e molte altre torte:

In particolare, la bundt lemon cake è una torta dalle origini tedesche (ebraico/askenazite), nata negli anni Cinquanta e diventata celebre grazie ai meravigliosi stampi Nordic Ware, in alluminio pressofuso, commissionati dalla comunità ebraica americana ad un ingegnere che si ispirò a quelli per il famoso kugelhupf  tedesco. Sono stampi molto pesanti, che permettono una cottura perfetta, omogenea e areata dei dolci, senza bruciature e senza tracolli dell’impasto. Inoltre presentano variazioni di forme e decori semplicemente meravigliosi. Il prezzo è conseguente alla qualità della fattura (come un’auto), ti consiglio di acquistarne uno o fartelo regalare in qualche occasione speciale. Diventerà il tuo stampo preferito per le torte soffici.

In ogni caso puoi utilizzare uno stampo a sgancio diametro 24, con carta forno imburrata.

La bundt lemon cake vuole innegabilmente il burro! Ecco la facile ricetta del burro vegetale per dolci, oramai un must nelle nostre preparazioni dolci:

Burro vegetale per dolci

Per mantenere coesione nella bundt lemon cake abbiamo utilizzato anche l’onnipresente farina di bucce di psillio, che permette al dolce di non sbriciolarsi una volta cotto:

Non ti rimane che realizzare questa splendida torta, senza fare sostituzioni, che comprometterebbero la realizzazione del dolce, morbido e fragrante così come è, utilizzando farina di chufa o quinoa.

Qui altre due torte alte e soffici, la chiffon cake:

Chiffon cake alla barbabietola con salsa ai frutti rossi

e la angel cake:

Angel cake alla menta e cioccolato

Se vuoi utilizzare la farina di chufa per questa ricetta, acquista la migliore, quella che uso io abitualmente:

Farina di chufa fine
(Visited 2.350 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
5 minuti

Imburra lo stampo

Lascia ammorbidire il burro (15/20 g) fino a quando riesci a prenderlo con un pennello. Spennella meticolosamente tutto lo stampo, anche in tutte le fessure. Cospargilo con farina di mandorle poi scuoti la farina in eccesso. Riponi lo stampo in frigo. Puoi usare anche un altro stampo, assolutamente no quelli di silicone. Altrimenti tortiera a sgancio diametro 24 con carta forno unta di burro.

2
Done
5 minuti

prepara gli ingredienti

Ricava la buccia grattugiata dai 2 limoni e tieni da parte il succo. Mescola in una boule le farine (chufa o quinoa, mandorle e psillio), il bicarbonato, il sale, la buccia di limone, tenendone da parte un poco per la decorazione.

3
Done
10 minuti

prepara l'impasto

Monta in planetaria con la foglia burro vegetale e zucchero, fino a quando è spumoso. Aggiungi le uova una ad una, montando bene ogni volta che inserisci 1 uovo. Alla fine incorpora anche il succo di limone, sempre con la pala a velocità medio/bassa.
Ora aggiungi le farine e lo yogurt di soia alternativamente, iniziando e terminando con le farine. Otterrai un composto abbastanza denso. Puoi utilizzare anche un mixer con bicchiere largo.

4
Done
1 ora circa

cuoci

Trasferisci l'impasto nello stampo, battilo leggermente sul piano di lavoro e livella la superficie con una spatola. Inforna a 170 °C , dapprima coperto con alluminio (30 minuti), poi scoperto per altri 30 minuti. Il tempo può variare a seconda del forno e dello stampo utilizzato. Fai la consueta prova stecchino.

5
Done
2 ore

raffredda

Lascia raffreddare la torta nel suo stampo per 30 minuti, poi capovolgi lo stampo e finisci di far raffreddare la torta capovolta, ancora nello stampo, su una gratella . Stacca quindi i bordi con un coltello, batti leggermente lo stampo e fai uscire la torta.

6
Done
5 minuti

prepara lo sciroppo

Fai scaldare lo zucchero con il succo di limone fino a quando è completamente sciolto e leggermente sciroppato, a fiamma bassissima.

7
Done
5 minuti

Intridi la torta

Bucherella la bundt cake appena sformata con uno stecchino e irrorarla con lo sciroppo di limone a filo e le zeste di limone tenute da parte. Si conserva un paio di giorni, meglio in frigo. Prova a congelarla a fette se proprio vuoi... tuttavia non sarà più la stessa torta.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Hamburger di quinoa nera con pesto di prezzemolo e noci
next
Waffle di quinoa nera farciti
previous
Hamburger di quinoa nera con pesto di prezzemolo e noci
next
Waffle di quinoa nera farciti

Add Your Comment

Translate »