Burro di soia
Burro di soia, utile e facilissimo da preparare: scopri la ricetta!

0 0
Burro di soia

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
100gr olio evo puoi utilizzare anche olio di vinacciolo oppure olio di girasole (no gs B AB)
50ml latte di soya
qualche goccia succo di limone
un pizzico sale fino

Quante volte a settimana

colazione
pranzo
cena
più volte a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Patologie Autoimmuni
  • senza amidi
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova
  • senza zucchero

Una base utilissima per molte preparazioni salate.

  • 5 minuti
  • Porzioni 200
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Il burro di soia è una base grassa, molto soffice, velocissima da preparare, che ti può essere utile in numerose preparazioni che richiedono burro.

Ho preso spunto da questo interessante blog vegano. Come sai sono dell’idea che abbiamo molto da imparare dai vegani in quanto a trattamento di cereali, legumi, leganti, grassi, sostituti delle uova.

Ad esempio, quando prepari delle frolle salate, per torte salate oppure quiches, se utilizzi l’olio avrai un risultato asciutto e poco friabile, “gnucco” come spesso uso dire. Puoi preparare anche ottimi biscotti salati, con farine di legumi o pseudocereali: ottrrai biscotti croccanti e friabili.

Non solo, anche nella preparazione di carni arrosto, una noce di burro vegetale aggiunta a fine cottura dona morbidezza ai tessuti.

Puoi anche condire pasta di legumi o di saraceno, con salmone ad esempio. Un cucchiaio a fine cottura amalgama bene certi tipi di condimenti, tipo sugo di funghi in bianco. Oppure per donare croccantezza agli gnocchi alla romana o agli sformati di ortaggi.

Ho utilizzato olio extravergine d’oliva, il migliore dal punto di vista della tensione, ovvero per ottenere un risutato soffice e areato, che monta immediatamente. Va molto bene anche olio di semi di girasole spremuto a freddo (solo per gs 0 A). Puoi utilizzare anche olio di vinacciolo, con un risultato leggermente meno denso e compatto.

Per ottenere una densità immediata, riponi olio, latte di soia, nel frigo fino a quando sono freddi .Il boccale e le fruste nel freezer per 5 minuti. Inoltre fai attenzione, alcune marche di latte di soia sono molto blande, ovvero la soia contenuta ha una percentuale bassissima e quindi non sono adatte.

Il burro di soia si conserva fino a tre giorni in frigo. Altrimenti congelalo in piccole porzioni.

Per questa ricetta ho utilizzato:

(Visited 2.531 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
5 minuti

fai il burro di soia

Prepara il boccale e il frullatore a immersione. Versa il latte di soya, l'olio, il sale e le gocce di limone nel boccale. Aziona il frullatore: in due minuti otterrai un composto soffice, corposo e areato. Si conserva in frigo tre giorni. Puoi congelare.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Torta di quinoa al sassolino
successiva
Burro vegetale per dolci
precedente
Torta di quinoa al sassolino
successiva
Burro vegetale per dolci

10 Commenti Nascondi i commenti

Ciao, latte di soia, olio, boccale e frusta devono essere freddi da frigorifero. ( non l’avevo specificato nella ricetta). Inoltre alcune marche di latte di soia sono molto blande, ovvero hanno un contenuto di soia bassissimo, quindi non sono adatte). 🙂

Ciao Sara,
come stai?????? Ho provato 2 volte a fare il burro di soya ma anche a me è rimasto denso ma liquido. Qual è la percentuale di soya giusta? Oppure mi daresti qualche marca adatta per favore? Io ho usato Sojasun (7% di soja) e stasera invece Soja drink di Vivibio (13,5% di soja)…. il risultato è sempre lo stesso, comunque ho congelato in cubetti. Grazie mille. Ornella

ciao Ornella! metti più limone e tutto freddissimo. Anche se rimane un po’ liquido comunque va benissimo in tutte le preparazioni.

Aggiungi commento

Translate »