Castagnole morbide
Golosissime: scopri la ricetta!

0 0
Castagnole morbide

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per l'impasto
250 g farina di chufa o quinoa
10 g farina di bucce di psillio
2 cucchiai latte di mandorle (in polvere)
200 ml acqua naturale
100 g ricotta o tofu
50 g zucchero semolato
30 g burro vegetale per dolci
30 ml marsala secco
2 uova medie
1 cucchiaio abbondante buccia di limone
3 g bicarbonato
3 g cremortartaro
1 pizzico sale fino
per la frittura (opzionale)
1 lt olio di vinacciolo
per la finitura
quanto basta zucchero semolato

Quante volte a settimana

occasioni speciali

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza glutine
  • senza semi

Veramente buone come quelle convenzionali.

  • 35 minuti
  • Porzioni 10
  • Facile

Ingredienti

  • per l'impasto

  • per la frittura (opzionale)

  • per la finitura

Introduzione

Condividi

Le castagnole morbide sono un dolce di Carnevale veramente riuscito!

Alla scuoladicucinagrupposanguigno abbiamo sperimentato vari dolci di Carnevale con le farine che abbiamo a disposizione. Alcuni sono risultati passabili, altri bocciati totalmente, come le chiacchiere, che vengono praticamente suolette di scarpe sia fritte, che in forno, (queste ultime l’apoteosi del prodotto immangiabile). Sono dell’idea che quando prepariamo un dolce deve essere BUONO, non scimmiottare il prodotto convenzionale con risultati lontanissimi e penosi, solo per riuscire a mangiare quello che mangiavamo prima di adottare questo stile alimentare.

Le castagnole morbide invece, sono risultate morbide all’interno e ben dorate all’esterno, con un ottimo sapore. Le abbiamo cotte sia in forno che fritte.

A proposito di fritto, sono dell’idea che qualche volta vada fatto, con tutti i crismi, e in particolare per i dolci di Carnevale. Preferisco un solo dolcetto ben fatto che una serie di cose improponibili, che neanche si avvicinano all’originale, come le suddette chiacchiere.

Il fritto, se ben fatto, non è per nulla nocivo, anzi. In barba al salutismo superficiale corrente, leggi questo articolo in proposito, ne scoprirai delle belle:

La frittura: diavolo o olio santo?

Le castagnole morbide contengono ricotta, che serve proprio ad ammorbidirle. Se vuoi puoi provare a sostituirla con del tofu, tuttavia non saranno sicuramente la stessa cosa.

Il latte di mandorle che utilizziamo è in povere: in questo modo posso prepararlo molto denso senza sprechi. Lo trovi in alcuni negozi bio, oppure online.

Le castagnole morbide sono così buone perché contengono burro vegetale per dolci (non sostituibile con l’olio). Si prepara in 5 minuti, qui trovi la facilissima ricetta:

Burro vegetale per dolci

Puoi vedere i punti salienti della ricetta in questo video:

(Visited 1.781 times, 3 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
10 minuti +riposo

prepara l'impasto (per 50 castagnole)

Mescola con cura la farina di chufa/quinoa con lo psillio, il bicarbonato, il cremortartaro e la buccia di limone. Frulla insieme le uova, il latte di mandorle, lo zucchero, la ricotta o il tofu, il burro vegetale, il sale e il marsala. Impasta la parte cremosa con le farine nell'impastatrice con la foglia, fino ad ottenere un composto morbido e malleabile. Lascia riposare l'impasto in frigo per 30 minuti.

2
Fatto
10 minuti

confeziona le castagnole

Riprendi l'impasto e confeziona delle palline grandi come una noce (12 g).

3
Fatto
25 minuti

cuoci in forno

Cuoci le castagnole per circa 25 minuti a 170 °C, rivoltandole a metà cottura. Passale immediatamente nello zucchero semolato.

4
Fatto
30 minuti

cuoci in frittura

Immergi poche castagnole per volta in olio di vinacciolo a 175°C, fino a leggera doratura. Lascia asciugare su carta paglia, poi falle rotolare nello zucchero semolato.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Ravioli dolci di castagne
successiva
Necci toscani per Carnevale
precedente
Ravioli dolci di castagne
successiva
Necci toscani per Carnevale

6 Commenti Nascondi i commenti

Aggiungi commento

Translate »