Cheese cake con ricotta di mandorle e mirtilli
La cheese cake per il gruppo 0!

0 0
Cheese cake con ricotta di mandorle e mirtilli

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
per la base
100gr quinoa soffiata
100gr noci macadamia
20gr cramberries essiccati
30gr melassa di barbabietola puoi sostituire con sciroppo d'acero
30gr burro vegetale per dolci
un pizzico sale fino
per la farcia
300gr mandorle senza buccia
150 + 100 ml latte di mandorle
80gr confettura di mirtilli
30gr burro vegetale per dolci
5gr agar agar
un pizzicone vaniglia polpa no gs 0
per la copertura
150gr confettura di mirtilli
50ml acqua naturale
3gr agar agar

Nutritional information

entro il pomeriggio
occasioni speciali
Features:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza glutine
  • senza lattosio

Un dolce intenso e poco zuccherato, ottimo per le occasioni speciali di tutti i gruppi sanguigni.

  • 30 minuti + refrigerazione e ammollo
  • Serves 10
  • Medium

Ingredients

  • per la base

  • per la farcia

  • per la copertura

Directions

Share

Cheese cake con ricotta di mandorle e mirtilli : finalmente una cheese cake che possono mangiare anche i gruppi 0!

Praticamente è fatta con la ricotta di mandorle. Ivy Moscucci, creatrice dello splendido blog dolcesenzazucchero”  da cui ho tratto la ricetta adattandola alla cucina per gruppi, ci dà un’ulteriore informazione, molto utile, sulla frutta secca in genere:

“se lasciate in ammollo (per una notte basta), le mandorle hanno la possibilità di “attivarsi” ovvero i fitati vengono neutralizzati facendo credere, grazie all’acqua, ai nostri semi (mandorle, appunto) che non ci sia più bisogno di proteggersi e che sono giunte le condizioni ideali per germogliare. Questi enzimi, nelle mandorle ammollate, diventano amici dell’intestino ed il gusto cambia completamente: è fresco, leggero e croccante con un sottile retrogusto di erba fresca.” Anche il calore della tostatura delle mandorle alla base, rende queste ultime più digeribili.

Ho alleggerito la base con quinoa soffiata mescolata a noci macadamia, molto burrose, per alleggerire il carico di frutta secca nel dolce.

Ho utilizzato melassa di barbabietola per dolcificare la base, un derivato della lavorazione dello zucchero semolato meno dannoso e più ricco di nutrienti. Puoi sostituire con  sciroppo d’acero se non la trovi. Nel dolce non sono presenti altri zuccheri, è dolcificato solo con la confettura di mirtilli, possibilmente senza zucchero.

Il sale nei dolci ne esalta il sapore dolce.

Attenzione: la cheese cake con ricotta di mandorle e mirtilli è un dolce molto energetico: con una fettina hai esaurito la dose quotidiana di frutta secca consigliata dal dr. Mozzi.

(Visited 1.978 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
10 minuti

prepara la base

Fai tostare leggermente a secco la quinoa soffiata, in padella antiaderente, per qualche minuto. Trita molto grossolanamente le noci macadamia, unisci il sale. Mescola la melassa con il burro vegetale facendoli sciogliere brevemente sul fuoco dolce. Amalgama quinoa soffiata e noci macadamia con il burro vegetale sciolto con la melassa, poi unisci anche i cramberries.
Spennella una tortiera a sgancio diametro 20 con burro vegetale sciolto. Disponi un cerchio di carta forno sul fondo e una striscia ben sagomata sulle pareti. Inserisci il composto per la base, schiaccia bene e livella poi metti nel frigorifero

2
Done
10 minuti + ammollo

prepara la farcia

Lascia in ammollo con acqua le mandorle, in frigo per una notte. Poi sciacquale bene. Trita al mixer le mandorle ben sgocciolate. Aggiungi la vaniglia, il burro vegetale, il latte di mandorle (150ml), e la vaniglia (se la utilizzi). Scalda un poco il restante latte di mandorle (100ml) e scioglici dentro l'agar agar, unisci anche questo al composto di mandorle, continuando ad azionare il mixer. Trasferisci in una boule e aggiungi la confettura di mirtilli, senza mescolare troppo (effetto melange). Riempi con il composto finale la tortiera, versandola sopra la base. Riponi di nuovo a raffreddare.

3
Done
5 minuti + raffreddamento

prepara la copertura

Prepara una salsa di mirtilli riscaldando a fuoco lento la confettura con l'acquA. aggiungi l’agar agar. Attendi che il composto si raffreddi un pochino e versa sopra la cheesecake. Lascia nel frigorifero per almeno 3h e poi servi.

SaraGiulia

previous
Cheese cake al matcha e gelée di Kiwi
next
Crepes alle castagne e cioccolato
previous
Cheese cake al matcha e gelée di Kiwi
next
Crepes alle castagne e cioccolato

Add Your Comment

Translate »