Coniglio al forno in salsa peverada
Squisito: scopri la ricetta!

0 0
Coniglio al forno in salsa peverada

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
per il coniglio
1 coniglio a pezzi
1 cucchiaio farina di riso
2 cucchiai acidulato di umeboshi
1 costola sedano
1 carota
1 cipolla bionda
1 spicchio aglio
qualche foglia/rametto salvia/timo/romarino
2 foglie alloro
70 ml vino bianco secco
quanto basta brodo vegetale
4 cucchiai olio evo o vinacciolo
1 pizzico pepe nero a mulino no gruppo AB
quanto basta sale fino
per la peverada
200 g fegatini di coniglio
1 spicchio aglio
2 acciughe o sarde dissalate
1 limone
2 cucchiai prezzemolo tritato
abbondante pepe nero a mulino no gruppo AB
2 cucchiai olio evo o vinacciolo

Nutritional information

occasioni speciali

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • gruppo 0
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Perdi Peso
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova
  • senza zucchero

Un piatto ricco di sapore, leggero e facile da realizzare. Per le tue occasioni speciali.

  • 2 ore e 25 minuti
  • Serves 6
  • Medium

Ingredients

  • per il coniglio

  • per la peverada

Directions

Share

Il coniglio al forno in salsa peverada è una squisita ricetta veneta, leggera e facile da realizzare, adatta alle occasioni importanti.

Il coniglio al forno in salsa peverada è una preparazione “storica” che arriva dalla policroma cucina veneta: coniglio e pevarada. Salsa pevarada intesa come pepata, sferzante ma soprattutto buona come pochi altri intingoli. E’ sicuramente un piatto che pungola il palato. La carne di coniglio è digeribile e per questo motivo scelta da chi privilegia le ricette light. E se ciò non bastasse, si presta a molte gustose realizzazioni. Per una serie di arcani motivi non è molto diffusa. Persino nei ristoranti o nelle trattorie il coniglio non è una “presenza” ricorrente.

Un po’ di storia della “peverada”.

In alcune parti del Veneto, specie nella zona orientale, l’animale è gustato con la pevarada, un must della gastronomia locale. Con questa sauce i patrizi veneziani nappavano la lepre, la faraona e le carni rosse. Alla fine del ‘300, i ricettari citavano “a risetta dea salsa pevarada” (ricetta della salsa pevarada). Con il trascorrere dei secoli – come è capitato ad altre preparazioni gastronomiche – la pevarada subì modifiche e rivisitazioni.  Intelligente, ad esempio, l’aggiunta di funghi, limone e alcune spezie.
Il coniglio dovrà essere servito affiancato da una generosa cucchiaiata di pevarada – come si evince dalla foto.

La ricetta originale del coniglio al forno in salsa peverada prevede l’aggiunta di un salume tipico veneto, la soppressa, che i gruppi 0 e B possono sostituire con della bresaola.

I tempi di cottura possono variare molto, specialmente se hai a disposizione un coniglio ruspante, le cui carni necessitano di più tempo per ammorbidirsi.

Il coniglio al forno in salsa peverada necessita di aceto nella preparazione. Il gruppo B lo mantiene , mentre gli altri utilizzano l’acidulato di umeboshi, che trovi nei negozi bio:

(Visited 894 times, 5 visits today)

Steps

1
Done
15 minuti

prepara il coniglio e gli altri ingredienti

Lava i pezzi di coniglio con acqua e acidulato di umeboshi, in un contenitore. Scola e asciuga bene i pezzi. Infarinali leggermente. Trita sedano carota cipolla e aglio privato dell'anima.

2
Done
15 minuti

fai la prima cottura in padella

Fai appassire gli ortaggi in un velo d'olio caldo, poi toglili dalla casseruola. Rosola ora per bene il coniglio nella stessa casseruola, da tutti i lati, poi sfuma con vino bianco. Trasferisci in una pirofila da forno ortaggi e coniglio. Aggiungi le aromatiche, sale e pepe. Irrora con poco brodo e copri con alluminio

3
Done
1 ora e mezza circa

finisci la cottura del coniglio in forno

Inforna per 1 ora e 30 a 150°C, bagnando di tanto in tanto. Poi scopri il coniglio e fallo dorare anche in superficie, per un'altra mezz'ora. I tempi variano molto a seconda della tenacia del coniglio che hai ha disposizione.

4
Done
10 minuti

prepara la salsa peverada

Trita la buccia di limone. Trita i fegatini finemente. Prendi qualche cucchiaio dell'intingolo del coniglio e cuoci in padella i fegatini nell'intingolo, per qualche minuto, con l'aglio privato dell'anima e le acciughe (o sarde) a pezzi. Regola con abbondante pepe. Spegni e irrora con il succo di limone. Amalgama la salsa con poco brodo, il prezzemolo e la buccia di limone. Servi il coniglio con la salsa peverada.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Faraona umbra alla ghiotta
next
Agnoli in brodo
previous
Faraona umbra alla ghiotta
next
Agnoli in brodo

Add Your Comment

Translate »