Cup cakes salati alla zucca
Sembrano un dolce e sono salati, scopri la ricetta!

0 0
Cup cakes salati alla zucca

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
600gr zucca lordo
4 uova
30gr amaretti secchi (senza glutine) facoltativi
40gr margarina artigianale grupo 0 puoi utilizzare anche burro chiarificato
un ciuffo salvia
un pizzico pepe nero a mulino no gs A AB
a piacere sale fino

Nutritional information

pranzo
2 volte al mese

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • Perdi Peso
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza zucchero
  • Tiroide

Facili, belli e buonissimi. Un finger food di sicuro successo nei tuoi buffet.

  • 50 minuti
  • Serves 12
  • Easy

Ingredients

Directions

Share

I cup cakes salati alla zucca sono un buonissimo piatto che puoi inserire nei tuoi buffet, per feste e cene conviviali. Puoi anche utilizzarli come contorno a carni e pesci.

Sembrano un dolce questi cup cake, un modo accattivante per servire la zucca, facilissimi da fare e di soddisfazione perchè puoi giocare con il sac a poche e le bocchette rigate. Un finger food di sicuro successo. Puoi utilizzarli  come contorno, ad esempio al brasato, o a un pesce al cartoccio.

Utilizzo zucca bitorzoluta mantovana, la migliore, si trova facilmente dalle mie parti (Lodi), è fondente e consistente. La zucca meridionale, più acquosa, quella chiara allungata, non si presta per questa preparazione.

Il composto non è”sbatto tutto insieme”, la cucina professionale mi ha insegnato a cuocere con cura gli ingredienti e ad assemblarli con vari passaggi, per esaltare al massimo consistenze e sapori.

La zucca, pur avendo un indice glicemico alto, (65/75), ha un contenuto di glucide puro molto più basso, perchè è composta per la maggior parte di acqua (94 %). Per questo motivo è adatta anche ai diabietici e a chi ha problemi di tiroide. Inoltre è ricchissima di carotene e vitamina A, resa assimilabile dalla presenza di grassi nella ricetta. Certo, perchè è inutile mangiare carote e zucche ” a piombo” come diremmo a Lodi, visto che la preziosa vitamina A è liposolubile, ovvero viene “trasportata” nelle cellule solo per mezzo di un grasso!

L’ingrediente che dà una nota preziosa sono gli amaretti secchi senza glutine, che chi ha problemi di peso, tiroide e diabete eviterà.

Fondamentale la margarina artigianale (non sostituibile con l’olio), qui la facilissima ricetta . Quando la prepari poi la congeli per usi futuri:

Margarina all’olio extravergine

Li ho accostati a del radicchio passato in forno con noci e un filo d’olio e sale. 5 minuti a 170 °C.

(Visited 1.370 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
5 minuti + 20 cottura zucca

prepara la zucca e gli altri ingredienti

Ungi i pirottini di alluminio con burro vegetale, senza lasciarne sul fondo.Oppure utilizza quelli di carta per muffins, che non toglierai alla fine. Fai cuocere la zucca in forno con la salvia , che poi leverai, fino a quando è morbida e fondente. Schiacciala con lo schiacciapatate. Separa i tuorli dagli albumi e monta a neve questi ultimi con un pizzico di sale. Polverizza gli amaretti.

2
Done
5 minuti

prepara i cup cakes salati

Amalgama la zucca con i tuorli, il burro vegetale e gli amaretti se li usi. Regola di sale e pepe. Ora incorpora delicatamente gli albumi senza smontare. Trasferisci in sac a poche con bocchetta rigata e fai delle specie di rose nei pirottini di alluminio. Cospargi con qualche fiocchetto di burro vegetale.

3
Done
20 minuti

cuoci

Inforna per 20 minuti a 170 °C, fino a quando sono leggermente dorati. Attendi qualche minuto, che non siano bollenti, per estrarli dal pirottino, che taglierai sulla parte laterale fino in fondo, con una forbice: in questo modo, essendo molto delicati, non si disferanno. Se li prepari per un buffet cuocili negli stampini di carta per muffins e lasciali lì.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Sformato al radicchio con caviale di barbabietola
next
Cipolla ripiena in salsa di feta
previous
Sformato al radicchio con caviale di barbabietola
next
Cipolla ripiena in salsa di feta

Add Your Comment

Translate »