Flan di amaranto e zucchine
Squisiti: scopri la ricetta!

0 0
Flan di amaranto e zucchine

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Quante volte a settimana

pranzo
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • Perdi Peso
  • senza glutine
  • senza semi
  • senza zucchero

Facili e golosi, dall'ottima consistenza.

  • 45 minuti
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

  • per i flan

  • per la finitura

Introduzione

Condividi

Il flan di amaranto e zucchine è un secondo piatto veramente goloso e facile da realizzare.

I flan sono molto diversi dai muffin: più leggeri e con meno amidi. Io sinceramente li preferisco molto ai muffin, che di solito “stoppano”, specialmente con le farine naturalmente senza glutine.

Alla scuoladicucinagrupposanguigno nella lezione dedicata all’amaranto abbiamo creato questi flan di amaranto e zucchine, ricchi di gusto e dalla consistenza fantastica.

Di solito l’amaranto risulta molto gelificato, una sorta di pappa, non molto gradevole. Con la procedura che ti indico qui sotto, puoi preparane in quantità e tenerlo nei mobiletti della cucina pronto all’uso. Non sarà più colloso e al contempo sarà molto più digeribile e sano: riuscirai a fare moltissimi piatti con un’ottima consistenza.

Cucinare l’amaranto: la ricetta perfetta

Il flan di amaranto e zucchine contiene feta: puoi sostituirla con la stessa quantità di tofu, oppure tonno sgocciolato.

La bontà della preparazione sta tutta nella preparazione delle zucchine: grattugiate e messe in forno a perdere l’acqua libera (asciugarsi), risultano molto più saporite. Se frullassi le zucchine crude otterresti una massa qualsiasi, molto bagnata e le zucchine lesserebbero all’interno del composto. Sono questi i trucchi che insegno alla scuola, per risultati ottimali, che poi piacciono molto a tutta la famiglia.

Li abbiamo accostati  ad una semplice salsa di pomodoro ristretta. Puoi ometterla  se non è adatta al tuo gruppo sanguigno.

Per cuocerlo, utilizza una teglia da muffin piccoli, antiaderente: si sformeranno perfettamente.

(Visited 529 times, 3 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
20 minuti

prepara l'amaranto

Fai cuocere lentamente l'amaranto nel brodo, con coperchio, regolando di sale, fino a quando tutto il liquido è stato assorbito. A fine cottura amalgama i semi di chia all'amaranto cotto.

2
Fatto
5 minuti

prepara gli altri ingredienti

Ungi con olio e infarina 12 pirottini di alluminio usa/getta, oppure uno stampo unico per piccoli muffin. Trita la feta o il tofu o il tonno e frullala con il latte di mandorle.

3
Fatto
25 minuti

prepara le zucchine del flan

Ricava la buccia a striscioline di 3 zucchine, con un pelapatate e tienila da parte per la finitura. Grattugia il resto delle zucchine, comprese le 3 senza buccia. Mescola le zucchine grattugiate con lo scalogno, condisci con olio sale e pepe. Trasferisci su 2 placche rivestite con carta forno. Inforna a 170 °C per circa 20 minuti, devono asciugarsi e perdere acqua.
A fine cottura condisci le zucchine cotte con mentuccia fresca e maggiorana.

4
Fatto
25 minuti

prepara il composto del flan e cuoci

Amalgama le zucchine con l'amaranto, la feta frullata, le uova leggermente sbattute, i pinoli tostati, regolando di sale. Trasferisci negli stampi e cuoci a 160 °C per circa 25 minuti.

5
Fatto
20 minuti

prepara la finitura

Condisci le bucce di striscioline tenute da parte con olio e sale. Spargile su una leccarda rivestita di carta forno e inforna 10 minuti a 170°C. Se la usi, scalda la salsa di pomodoro con un pizzico di pepe di Cayenna e sale e montala con un filo d'olio, con le fruste a mano. Servi il flan con la salsa di pomodoro e decoralo con le striscioline di zucchine e pinoli tostati.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Vignarola
successiva
Barrette alle albicocche e zenzero senza zucchero aggiunto
precedente
Vignarola
successiva
Barrette alle albicocche e zenzero senza zucchero aggiunto

Aggiungi commento

Translate »