Gnocchi di carote al radicchio e noci
Buonissimi: scopri la ricetta!

0 0
Gnocchi di carote al radicchio e noci

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per gli gnocchi
1 kg carota
150 g circa farina di fave o ceci denaturata
25 g farina di semi di carrube
2 cucchiai lievito in scaglie
2 tuorlo
mezzo cucchiaino zenzero in polvere
1 pizzico pepe nero a mulino no gruppi A AB
quanto basta sale fino e grosso
per il condimento
2 ceppi grossi radicchio tardivo di treviso
1 cucchiaio abbondante cipolla tritata
2 cucchiai olio evo o vinacciolo
qualche goccia acidulato di umeboshi
pochissimo sale fino
40 g noci tostate

Quante volte a settimana

pranzo
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza zucchero

Leggeri e gustosi, adatti a tutta la famiglia.

  • 50 minuti
  • Porzioni 6
  • Media

Ingredienti

  • per gli gnocchi

  • per il condimento

Introduzione

Condividi

Gli gnocchi di carote al radicchio e noci sono un piatto molto leggero e gustoso.

Per confezionare ottimi gnocchi, facili da preparare, non “gnucchi” e non troppo molli, che tengono bene la cottura, ti invito a leggere questo articolo:

Fare degli ottimi gnocchi senza glutine: istruzioni.

Alla scuoladicucinagrupposanguigno prepariamo spesso gli gnocchi, in tutte le forme. Questa volta abbiamo provato a prepararli partendo dalle carote, e il risultato è stato molto gradito.

Per preparare gli gnocchi di carote al radicchio e noci è fondamentale aggiungere una sostanza gelificante in quantità, ovvero la farina di semi di carrube:

Inoltre la farina di legumi che abbiamo abbinato per dare sostegno, deve essere denaturata, sarà molto più digeribile e lavorabile; in questo articolo ti spiego perché:

Denaturare…facciamo il punto sulle farine di legumi

Se sei gruppo 0 puoi utilizzare anche farina di ceci denaturata. Tutti possono usare anche farina di cannellini o piselli denaturata. Tuttavia questi due sapori a mio parere non sono adatti alla ricetta.

Per dare una spinta al condimento degli gnocchi di carote al radicchio e noci, lo abbiamo cucinato con qualche goccia di acidulato di umeboshi, il grande sostituto dell’aceto per gruppi 0 A AB in tutte le preparazioni che lo richiedono:

Acidulato di umeboshi

Per dare sapore, di solito si aggiunge parmigiano all’impasto degli gnocchi. Noi abbiamo aggiunto il formaggio vegano, ovvero il lievito secco disattivato. Lo trovi nei negozi bio.

Puoi CONGELARE gli gnocchi di carote al radicchio e noci gelificando gli amidi contenuti prima, ovvero tuffandoli in acqua bollente e scolandoli appena affiorano. Poi li fai raffreddare subito (magari sul balcone), stesi, poi congeli. In questo modo avrai gnocchi perfetti, lessandoli da congelati.

(Visited 2.391 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
20 minuti

prepara l'impasto degli gnocchi

Cuoci le carote mondate a vapore, a grossi pezzi. Falle asciugare in forno 10 minuti a 180 °C. Frullale con il frullatore a immersione e aggiungi la farina di semi di carrube, i tuorli , lo zenzero e il lievito in scaglie, regolando di sale e pepe. Trasferisci il composto sulla spianatoia infarinata di farina di fave e aggiungi pian piano altra farina all'impasto, fino a quando è lavorabile

2
Fatto
15 minuti

confeziona gli gnocchi

Stacca dei pezzi dall'impasto. Sagoma dei salsicciotti, infarinando un po’ la spianatoia. Non esagerare con la farina per non renderli duri. Taglia i gnocchetti a due cm di lunghezza e mantienili su un vassoio infarinato. Puoi anche rigarli con il rigagnocchi.

3
Fatto
10 minuti

prepara il condimento

Trita la cipolla. Taglia il radicchio mondato a julienne molto fine. Fai appasire la cipollina tritata in un velo d'olio caldo, aggiungi il radicchio e regola di sale e pepe. Finisci la cottura con qualche goccia di aceto balsamico.

4
Fatto
5 minuti

cuoci e condisci

Cuoci gli gnocchi in abbondante acqua salata, quando vengono a galla scola per bene e versali nel condimento, facendoli saltare un paio di minuti. Finisci il piatto con noci tostate tritate.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Ribollita toscana
successiva
Gnocchi alla romana di miglio e broccoli
precedente
Ribollita toscana
successiva
Gnocchi alla romana di miglio e broccoli

Aggiungi commento

Translate »