• Home
  • vegan
  • Hamburger di quinoa con salsa messicana

Hamburger di quinoa con salsa messicana
saporiti e leggerissimi

0 0
Hamburger di quinoa con salsa messicana

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
per gli hamburger
250 g quinoa ammollata 8 ore
20 g semi di chia
50 g carote tritate
50 g cipollotto tritato
50 g zucchina piccola tritata
1 punta aglio
mezzo cucchiaino curcuma
80 g pangrattato di quinoa
qb olio evo
qb sale fino
per la salsa messicana
4 pomodori pelati
2 cucchiai scalogno tritato
1 peperoncino fresco no ab
1 ciuffo basilico
1 grosso pizzico origano
1/2 cucchiaino cumino (polvere)
40 ml vino bianco secco
qb olio evo
1 quadratino cioccolato fondente 85%
qb sale fino
contorno
a piacere peperoni/melanzane grigliate
a piacere cicoria milano
Features:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo AB
  • Perdi Peso
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova
  • senza zucchero

Un modo insolito e molto gustoso di cucinare la quinoa, in un gutoso piatto vegan

  • 1 ora
  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

  • per gli hamburger

  • per la salsa messicana

  • contorno

Directions

Share

Gli hamburger di quinoa alla messicana sono un goloso piatto unico, molto saporito.

Da quando mi sono inoltrata nella cucina secondo i gruppi sanguigni ho conosciuto la quinoa. All’inizio l’ho cucinata qualche volta e poi l’ho piantata lì. Me ne parlavano molto anche i miei amici peruviani. Poi l’ho ripresa e adesso la utilizzo in varie preparazioni dolci e salate, in forma di farina o in chicchi. Questo hamburger è dedicato proprio ai miei amici, la salsa che ho accostato è sempre di origine sudamericana, preziosa per la presenza del cioccolato.

La quinoa, con il trattamento che trovi nella ricetta, perde completamente l’amaro , ovvero viene ripulita totalmente da saponine e altri antinutrienti. La riconocìscerai a stento (in positivo!)

Il piatto è vegano, ovvero senza uova e latticini.

La salsa è squisita e contiene una punta di cioccolato fondente: prova!

(Visited 127 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
5 minuti

prepara gli ortaggi

Salta velocemente gli ortaggi tritati con l'aglio in un velo d'olio caldo, regolando di sale, in un wok, per 3 minuti, girandoli spesso con un cucchiaio di silicone.

2
Done
15 minuti

prepara la quinoa

Dilava molto bene sotto acqua fresca la quinoa ammollata 8 ore. Mettila a cuocere solo coperta d'acqua, con un pizzico di sale, con coperchio, a fuoco dolce, per circa 5/7 minuti, o fino a quando spunta il caratteritìstico cornino bianco. A questo punto incorpora i semi di chia, mescolando bene e successivamente gli ortaggi spadellati e la curcuma. Amalgama bene il tutto, lascia il coperchio e fai raffreddare

3
Done
40 minuti

confeziona gli hamburger

Con le dita ben unte d'olio, confeziona degli hamburger da 6 cm di diametro, aiutandoti con un coppapasta, h 2 cm. Passali delicatamente nel pangrattato di quinoa e disponili su una teglia rivestita con carta forno unta. Infornali a 170°C per circa 25 minuti, fino a leggera doratura.

4
Done
15 minuti

prepara la salsa

Taglia i pelati a cubetti. In un wok, fai dorare loi scalogno in un velo d’olio caldo con il peperoncino tritato; aggiungi il concassè (i cubetti di pomodoro), il vino bianco, lporigano e il cumino e per ultimo il cioccolato fondente; regola di sale , copri e lascia cuocere 15’ a fuoco dolce. Alla fine aggiungi il basilico .

5
Done
5 minuti

servi

servi gli hamburger con peperoni (0) o melanzane grigliate (B), la salsa messicana e un'insalatina di cicoria milano.

SaraGiulia

previous
Rotolini di bresaola alla ricotta di mandorle
next
Albondigas le polpettine spagnole
previous
Rotolini di bresaola alla ricotta di mandorle
next
Albondigas le polpettine spagnole

Add Your Comment

Translate »