Insalata di quinoa e tonno rosso
Squisita e freschissima: scopri la ricetta!

1 0
Insalata di quinoa e tonno rosso

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
300 g tonno fresco
180 g quinoa rossa va bene anche bianca o mista
3 zucchine piccole
1 cuore di sedano
6 ravanelli
50 g germogli vanno bene anche di soia
50 g cipolla di tropea
1 lime
qualche fogliolina basilico
1 pizzico zucchero semolato
2 cucchiai acidulato di umeboshi
2 cucchiai mirin
1 cucchiaio tamari (senza glutine)
2 cucchiai olio di sesamo va bene anche olio di vinacciolo
1 pizzico sale fino

Quante volte a settimana

pranzo
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Perdi Peso
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova

Un'insalata di pseudocereali , ortaggi e pesce crudo: il massimo della leggerezza.

  • 35 minuti
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

L’insalata di quinoa e tonno rosso è una facile ricetta estiva, ricca di sapori insoliti.

Il segreto dei sapori così freschi e ben distinti nel piatto è nella quinoa, trattata come se fosse riso per sushi.

E’ una tecnica che ho elaborato per il quinoasushi , che fa risaltare incredibilmente il sapore di pesci ed ortaggi con cui è mescolata. Si tratta di mescolare la quinoa appena cotta con una soluzione di acidulato di umeboshi e mirin, il liquore giapponese che si usa per trattare il riso per sushi, molto buono anche per condire carne e pesce. I giapponesi lo usano come noi il Marsala secco.

Inoltre questa volta ho utilizzato la quinoa rossa, molto croccante e dal sapore mandorlato, per niente amara, io la acquisto qui , è ottima e con un buon rapporto qualità/prezzo:

Per cuocere al meglio la quinoa, e per esaltarne al massimo le proprietà nutrizionali, ti consiglio questa procedura.

Infine, per tagliare ortaggi e tonno, utilizzo sempre il mio fedele santoku, il coltello giapponese:

Ultimo consiglio: utilizza tonno fresco abbattuto in freezer per almeno 96 ore e scongelato per una notte in frigorifero.

E…il gruppo A può arricchirla con avocado: sarà sublime.

(Visited 1.403 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
15 minuti + ammollo

prepara la quinoa

Dopo aver lasciato in ammollo con acqua la quinoa per almeno 4 ore, sciacquala molto bene e falla cuocere coperta da 1 cm d'acqua, a fuoco lento, con sale, per circa 8/10 minuti, incoperchiata. Spegni e lasciala gonfiare. Nel frattempo prepara una soluzione con 2 cucchiai di mirin, due di acidulato di umeboshi e un pizzico di zucchero. Fai sciogliere e amalgamare bene la soluzione sul fuoco, per qualche minuto. Appena la quinoa è gonfia, stendila su un vassoio e irrorala con la soluzione, continuando a rivoltarla senza schiacciarla, e sventagliandola fino a quando si raffredda.

2
Fatto
5 minuti

Prepara il tonno

Taglia a cubi d 1 cm di lato il tonno, possibilmente quando è ancora un po' congelato, così sarà più facile. Prepara una marinata con il tamari, l'olio, qualche goccia di acidulato di umeboshi, il succo le la buccia del lime. Immergi il tonno nella marinata per 5 minuti.

3
Fatto
10 minuti

prepara gli ortaggi

Taglia le zucchine a cubetti piccolissimi (brunoise), eliminando la parte centrale con i semi. Taglia anche i ravanelli, il sedano e la cipolla a cubetti piccolissimi, separatamente.

4
Fatto
5 minuti

assembla

Ora mescola delicatamente la quinoa con tutti gli ortaggi, compresi i germogli. Versa sopra il tonno con il suo condimento. Finisci il piatto con foglioline di basilico.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Gamberi e anguria
successiva
Filetti di orata e pomodori al forno
precedente
Gamberi e anguria
successiva
Filetti di orata e pomodori al forno

Aggiungi commento

Translate »