• Home
  • diabete
  • Macco di fave con pesto di finocchietto selvatico e salmone

Macco di fave con pesto di finocchietto selvatico e salmone
Un piatto leggero e goloso: scopri la ricetta!

0 0
Macco di fave con pesto di finocchietto selvatico e salmone

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
per il macco
160 g fave secche decorticate
2 cm alga kombu
300 ml circa brodo vegetale
1 pizzico sale fino
per il pesto
1 mazzetto finocchietto selvatico/finocchietto comune
40 g mandorle senza buccia
1 spicchio aglio
80 ml circa olio evo
qualche grano sale grosso
per le puntarelle
1 ceppo puntarelle (cuore di catalogna)
4 sarde/acciughe sotto sale
qualche cubetto ghiaccio
per il salmone
300 g salmone fresco
per l'olio allo zenzero
3 cm di radice zenzero fresco
4 cucchiai olio evo

Nutritional information

pranzo
1 volta a settimana

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Patologie Autoimmuni
  • Perdi Peso
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova
  • senza zucchero
  • Tiroide

Una ricetta facile, completa e salutare.

  • 1 ora
  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

  • per il macco

  • per il pesto

  • per le puntarelle

  • per il salmone

  • per l'olio allo zenzero

Directions

Share

Il macco di fave con pesto di finocchietto selvatico e salmone è un piatto completo e veramente goloso.

Il sistema alimentare dei gruppi sanguigni consiglia una cucina veramente sobria a chi ha patologie importanti. Stiamo parlando di niente grassi in cottura (e qui vorrei aggiungere anche grassi invisibili, quali l’olio contenuto nelle mandorle e in altra frutta secca, che si alterano con la cottura in forno superiore a 140 °C). Niente amidi da cereali (seppure senza glutine), niente pseudo infiammanti (quali il grano saraceno), niente latticini, seppure di capra, niente piccante.

Questo non vuol dire fare una cucina triste, “mal cucinata”, cuocendo tutto nell’acqua, ovvero preparando tutto “bollito” e dal sapore dubbio. Prepareremo Il macco di fave con pesto di finocchietto selvatico e salmone,  attraverso l’uso sapiente delle cotture senza grassi.

Il macco è un tipico piatto siciliano, a base di fave secche decorticate, una specie di purea accompagnata solitamente da cicoria saltata con aglio e peperoncino. Già in questa ricetta l’ho utilizzato. Oggi ti propongo una versione veramente saporita, che prevede il macco mescolato a un sapido pesto di finocchietto selvatico. Puoi utilizzare anche finocchietto comune se non trovi quello selvatico, profumatissimo.

Le puntarelle, ovvero il cuore della catalogna, si sposano molto bene con le acciughe dissalate (riservate al gruppo 0) oppure alle sarde dissalate, adatte a tutti i gruppi sanguigni.

Nonostante il tutto non sia cucinato con olio in cottura, il sapore è veramente gustoso: nel piatto trovi anche una proteina animale, ovvero salmone alla piastra, e una nota fresca e croccante, puntarelle condite con olio e sarde sotto sale.

Ho cotto il macco nella favolosa casseruola di ghisa che cuoce tutti i piatti in umido al meglio, mantenendo sapori ed evitando attaccature. Io ci cucino tutta la carne in umido e i legumi.

Inoltre ho utilizzato una buona bistecchiera, sempre in ghisa, per piastrare solo esternamente il salmone:

(Visited 1.245 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
2 ore

prepara l'olio allo zenzero

Grattugia lo zenzero e mettilo in infusione nell'olio per alcune ore, poi elimina lo zenzero filtrandolo con un colino piccolo.

2
Done
40 minuti + ammollo

prepara il macco

dopo aver lasciato le fave decorticate in ammollo per un paio d'ore, sciacquale molto bene. Mettile a cuocere a fuoco basso coperte con il brodo e l'aga kombu. Verso fine cottura regola di sale. Si devono sfaldare e ridurre in purea.

3
Done
3 minuti

prepara il pesto di finocchietto

Nel frattempo prepara un pesto con il finocchietto, l'aglio, le mandorle, l'olio e qualche grano di sale grosso. Deve risultare fluido e tuttavia sostenuto. Quando la purea di fave (macco), è pronta, condiscila con il pesto di finocchietto senza mescolare troppo (effetto melange).

4
Done
5 minuti

prepara le puntarelle

Dissala le sarde sotto acqua fresca e privale della lisca centrale. Tagliale a pezzettini. Monda le puntarelle, tagliale sottili anche con un pelapatate e lasciale in acqua e ghiaccio fino al momento di servire il piatto. Poi le scolerai e tamponerai per bene. Le mescolerai con le sarde e le condirai con l'olio allo zenzero.

5
Done
5 minuti

piastra il salmone e finisci il piatto

Taglia a grossi cubi il salmone. Tamponalo bene con carta cucina (altrimenti bollirà sulla bistecchiera e non si formerà la crosticina). Passalo da tutti lati per pochi minuti su una griglia rovente (l'interno deve rimanere crudo). Servi il macco con il salmone e le puntarelle condite con l'olio allo zenzero.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Tortini di cioccolato con il cuore morbido e salsa mou
next
Castagnaccio pugliese
previous
Tortini di cioccolato con il cuore morbido e salsa mou
next
Castagnaccio pugliese

Add Your Comment

Translate »