Muesli senza glutine
Squisito: scopri la ricetta!

0 0
Muesli senza glutine

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
380 g fiocchi di g.saraceno/quinoa/amaranto
50 g mandorle con buccia
40 g semi di sesamo o canapa
40 g semi di girasole no gruppi B AB
40 g semi di zucca no gruppi B AB
40 g semi di lino
100 g cramberries essiccati
50 g albicocche essiccate
50 g fichi secchi
50 g uvetta
50 ml sciroppo di carrube
80 g albume
70 ml olio di vinacciolo
1 cucchiaino fave di tonka in polvere facoltativo
1 cucchiaino zenzero in polvere
1/2 cucchiaino cardamomo in polvere facoltativo
1 pizzico sale fino

Quante volte a settimana

colazione
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza zucchero

La colazione perfetta quando vuoi qualcosa di leggermente dolce a basso indice glicemico.

  • 40 minuti
  • Porzioni 15
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Il muesli senza glutine è veramente buono, croccante e saporito come quelli che acquisti in commercio!.

Molti di noi facevano colazione con il muesli e lo yogurt, tuttavia non si trova in commercio un muesli che abbia le caratteristiche dello stile alimentare del gruppo sanguigno.

Ecco, alla scuoladicucinagrupposanguigno lo abbiamo realizzato con gran successo, croccante e saporito, senza zuccheri aggiunti.

Il muesli senza glutine è dolcificato con sciroppo di carrube, un ingrediente dolce e dal sapore leggermente caramellato, che non è uno zucchero perché ricavato interamente dalle carrube, l’unico frutto “dolce” addirittura benefico per il gruppo 0!. Lo trovi nei negozi bio oppure online:

Puoi preparare il muesli senza glutine partendo da fiocchi di grano saraceno (per gruppi 0 e A), come abbiamo fatto noi, oppure fiocchi di quinoa o di amaranto (quest’ultimo no per gruppo B)

Come semi il gruppo B può aggiungere semi di canapa, e insaporire con noci del Brasile.

Abbiamo profumato il muesli senza glutine con fave di tonka polverizzate, una leguminosa della famiglia dei piselli dall’ottimo sapore tra la vaniglia e il cocco. Le trovi nei negozi bio oppure online:

Ti ricordo che la frutta secca oleosa (mandorle, nocciole…) rallenta l’assorbimento degli amidi/zuccheri, quindi abbassa il carico glicemico del mesli senza glutine.

Puoi guardare le fasi salienti della ricetta in questo video:

(Visited 1.486 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
30 minuti

prepara la frutta essiccata

Taglia a cubettini i fichi secchi e le albicocche secche. Ammolla per 20 minuti i fichi secchi cubettati, le albicocche cubettate, i cramberries e l'uvetta, separatamente. Taglia molto grossolanamente le mandorle.

2
Fatto
5 minuti

prepara gli altri ingredienti

Mescola i fiocchi di grano saraceno o quinoa o amaranto con le mandorle, i semi di sesamo, i semi di girasole, i semi di lino, lo zenzero, il cardamomo, la tonka e il sale. Mescola a parte l'olio di vinacciolo con lo sciroppo di carrube.

3
Fatto
20 minuti

fai la prima cottura

Mescola con cura i fiocchi con le mandorle etc, con la parte fluida, aggiungi anche l'albume leggermente sbattuto con una forchetta. Stendi il composto alto 1 cm su carta da forno, su una placca. Inforna a 150°C per 20 minuti circa.

4
Fatto
5 minuti

aggiungi la frutta essiccata

Estrai il muesli, aggiungi i cranberries, l'uvetta, i fichi e le albicocche e mescola, senza rompere troppo il muesli, in modo da ottenere un muesli più grosso.

5
Fatto
15 minuti

fai la seconda cottura

Rimetti il muesli in forno e cuoci per altri 15 minuti, dopodiché sforna il muesli e lascialo raffreddare a temperatura ambiente sulla placca del forno, senza toccarlo.

6
Fatto
2 mesi

conserva

Una volta raffreddato, spezzetta grossolanamente il muesli e trasferiscilo in barattoli di vetro. Si conserva a lungo, fino a 2 mesi (se è perfettamente asciutto). Ottimo con yogurt di soia, latte vegetale, sciroppo di carrube o d'acero.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Zimino di ceci e baccalà
successiva
Sartù di quinoa rosso
precedente
Zimino di ceci e baccalà
successiva
Sartù di quinoa rosso

Aggiungi commento

Translate »