Pandolce di chufa senza zucchero
Buono buono: scopri la ricetta!

0 0
Pandolce di chufa senza zucchero

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
versione con latte di chufa
200 g farina o okara di chufa puoi sostituire con farina di chufa fine
150 g farina di mandorle
250 ml latte di chufa puoi sostituire con latte di mandorle
180 g albume
80 g burro vegetale per dolci puoi sostituire con olio di vinacciolo
mezzo cucchiaino fave di tonka in polvere puoi sostituire con vaniglia (A B AB)
5 g bicarbonato
3 g cremortartaro
1 pizzico sale fino
versione con albicocche
180 g farina di chufa fine
150 g farina di mandorle
180 g albume
80 g albicocche essiccate
250 ml acqua di ammollo delle albicocche
80 g burro vegetale per dolci
mezzo cucchiaino fave di tonka in polvere puoi sostituire con vaniglia (A B AB)
5 g bicarbonato
3 g cremortartaro
1 pizzico sale fino

Nutritional information

colazione/merenda
2 volte a settimana

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza zucchero

Una soluzione perfetta per le tue colazioni leggermente dolci.

  • 1 ora
  • Serves 12
  • Easy

Ingredients

  • versione con latte di chufa

  • versione con albicocche

Directions

Share

Il pandolce di chufa senza zucchero è una colazione squisita, leggermente dolce, data la dolcezza naturale della chufa.

La chufa è un tubero, da testare per tutti i gruppi sanguigni, poiché, come molti altri alimenti, non compare nelle liste del dr. Mozzi, nè in quelle di Peter D’Adamo. Se vuoi approfondire la sua conoscenza, leggi questo articolo:

La Chufa, questa sconosciuta

Ho realizzato il pandolce di chufa senza zucchero in due versioni: una utilizzando latte denso di chufa e okara di chufa (residuo secco del latte), e una con farina di chufa e albicocche secche, leggermente più dolce, adatta anche ai più piccoli.

Qui la ricetta per ottenere il latte denso di chufa e l’okara:

Latte denso di chufa

Puoi in ogni caso utilizzare anche farina di chufa e latte di mandorle per la versione senza albicocche.

Trovi la migliore farina di chufa FINE qui. Se l’acquisti puoi fare il mio nome, le donne che la vendono in tutta Italia saranno felici di continuare a vedere che la diffondo. Sono persone molto in gamba e la loro azienda è nei dintorni di Torino:

Farina di chufa fine

Il pandolce di chufa senza zucchero è così buono,   perché è realizzato con burro vegetale per dolci, che gli dona quella doratura e quella fragranza perfette. In questo caso puoi sostituire con olio di vinacciolo, tuttavia non sarà così fragrante come l’originale.

Burro vegetale per dolci

Ho aromatizzato il pandolce di chufa senza zucchero con fave di tonka polverizzate, un legume dellla famiglia dei piselli, molto usato in pasticceria e dal vago sapore di cocco. Ottimo sostituto della vaniglia per il gruppo 0. Puoi sostituire con vaniglia naturalmente (gruppi A B AB).

Il pandolce di chufa senza zucchero può essere trasformato in golose fette biscottate: il modo migliore per ottenere fette biscottate asciuttissime e non rinsecchite dal calore è essiccarle a 80°C per tutta la notte in forno (circa 7 ore). Il consumo elettrico è irrisorio e otterrai fette biscottate perfette, come quelle che si acquistano, e conservabili fino ad 1 mese in barattoli di vetro o scatole per biscotti ben chiuse.

(Visited 4.626 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
10 minuti + ammollo

prepara gli ingredienti (versione albicocche)

Se fai la versione con albicocche, lascia macerare le albicocche per 5 ore coperte di acqua . Poi tieni 250 ml di acqua di ammollo e frullaci dentro le albicocche.

2
Done
5 minuti

prepara gli ingredienti del composto

Rivesti uno stampo da plumcake lungo 27 cm con carta forno e ungilo con burro vegetale. Riunisci in una boule la farina di chufa, (o l'okara di chufa), quella di mandorle, le fave di tonka polverizzate, il bicarbonato e il sale.

3
Done
5 minuti

completa il composto

Sciogli il burro vegetale frullandolo con l'acqua alle albicocche (oppure con il latte di chufa). Monta gli albumi a neve, inserendo il cremortartaro a metà montaggio. In una larga boule alterna le farine, l'albume montato e la parte liquida, amalgamandoli perfettamente con una spatola.

4
Done
55 minuti circa

cuoci

Riempi lo stampo con il composto e inforna a 170°C per circa 45 minuti. Poi estrai il pandolce dallo stampo e fallo cuocere ancora 10 minuti circa. Fai la prova stecchino. Ribalta il pandolce su una gratella e lascialo raffreddare. Poi puoi tagliarlo a fette e congelarlo. O anche biscottare le fette a 80 °C in forno per circa 7 ore.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Quasi una Simmenthal
next
Falafel di fave con salsa allo yogurt di soia
previous
Quasi una Simmenthal
next
Falafel di fave con salsa allo yogurt di soia

4 Comments Hide Comments

Ho fatto il Pan dolce alla chufa ed è riuscito alla perfezione, ottimo sapore, complimenti e grazie per la ricetta. Volevo solo togliermi un dubbio ma è normale che la chufa risulta durante la.masticazione come se ci fosse sabbia? Grazie

Add Your Comment

Translate »