Polpette di pescespada in agrodolce alla siciliana
Così buone: scopri la ricetta!

0 0
Polpette di pescespada in agrodolce alla siciliana

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
per le polpette
400 g pesce spada
150 g mollica di pane di quinoa
25 g pinoli No gruppi B AB, sostituisci con mandorle
15 g uvetta
2 uova
quanto basta farina di quinoa
1 limone
mezzo spicchio aglio
qualche fogliolina menta fresca
1 pizzico pepe nero a mulino no gruppi A AB
1 cucchiaio olio evo
a piacere sale fino
per l'agrodolce
3 cipolla bionda
100 ml brodo vegetale
50 ml vino bianco secco
1 cucchiaio scarso sciroppo d'acero
1 cucchiaio acidulato di umeboshi
2 cucchiai olio evo
a piacere sale fino

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova

Un piatto squisito della tradizione.

  • 40 minuti
  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

  • per le polpette

  • per l'agrodolce

Directions

Share

Le polpette di pescespada in agrodolce alla siciliana sono un piatto squisito della tradizione.

Due ingredienti ci fanno capire che siamo tra i profumi e i sapori di Sicilia: il pesce spada e l’uvetta, ampiamente utilizzata nelle ricette isolane. Anche l’utilizzo dell’agrodolce è una caratteristica sicula, ereditata dalla lunga permanenza della cultura araba nella regione.

In particolare, scegli l’uva sultanina, più chiara e meno dolce dell’uvetta comune, dal profumo inconfondibile.

Un altro ingrediente caratteristico sono i pinoli, (adatti ai gruppi 0 A), che possono felicemente essere sostituiti con mandorle dai gruppi B AB. La frutta secca oleosa tra l’altro abbassa il carico glicemico della componente dolce del piatto.

Il segreto per cucinare ottime polpette è mantenere l’impasto morbido: noi lo facciamo con il pane di quinoa. La componente “agra”, di solito creata con l’aceto (che va bene per il gruppo B), qui è realizzata con l’acidulato di umeboshi, degno sostituto alcalino dell’aceto per i gruppi 0 A AB.

Acidulato di umeboshi

Prepara le polpette di pescespada in agrodolce alla siciliana il giorno prima: saranno indubbiamente più buone.

(Visited 1.715 times, 5 visits today)

Steps

1
Done
10 minuti + riposo

prepara l'impasto delle polpette

Ammolla l'uva sultanina in poca acqua calda mescolata con vino bianco. Taglia a cubi grossolani il pesce spada , privandolo della pelle se è presente. Metti i cubi nel mixer, con le uova, qualche goccia di succo di limone e un po' di buccia, l'aglio spremuto con lo spremiaglio o tritato finemente, sale, pepe e la mentuccia tritata. Aziona e ottieni un composto omogeneo. Trasferisci in una boule, aggiungi la mollica di pane di quinoa tritata, i pinoli e l'uvetta ammollata, senza scolarla più di tanto. Impasta con un cucchiaio di gomma. Trasferisci in frigo per 10 minuti.

2
Done
10 minuti

confeziona le polpette e cuocile

Con le dita bagnate, forma delle polpette grandi come una noce e passale nella farina di quinoa. Falle dorare in un velo d'olio caldo, facendole roteare continuamente per pochi minuti. Tienile da parte.

3
Done
25 minuti

prepara la salsa agrodolce e finisci la cottura

Taglia la cipolla al velo. Falla diventare traslucida in un velo d'olio caldo, a fuoco basso, salandola e girandola continuamente con un cucchiaio di gomma, nella stessa casseruola. Sfuma con il vino bianco, fai asciugare e versa lo sciroppo d'acero e qualche goccia di acidulato di umeboshi. Continua a mescolare e versa anche un poco di brodo, regolando di sale e pepe. Fai cuocere 10 minuti. Aggiungi le polpette e fai insaporire qualche minuto ancora. Servi con foglie di menta o prezzemolo tritato.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Carpaccio di baccalà con crumble di pane
next
Involtini di pollo al limone
previous
Carpaccio di baccalà con crumble di pane
next
Involtini di pollo al limone

4 Comments Hide Comments

Add Your Comment

Translate »