Polpette di tacchino e quinoa con ortaggi croccanti
Morbide e saporite: scopri la ricetta!

0 0
Polpette di tacchino e quinoa con ortaggi croccanti

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per le polpette
300 g macinato di tacchino
120 g quinoa cotta
2 cucchiai lievito in scaglie
1 uovo
a piacere erbe aromatiche
2 cucchiai olio evo o vinacciolo
per insaporire le polpette
2 cucchiai tamari (senza glutine)
1 cucchiaio zenzero grattuggiato
1 cucchaio marsala secco
1 pizzico aglio in polvere facoltativo
per gli ortaggi
2 zucchine medie
2 carote medie
100 g dajkon o barbabietola cruda
2 cucchiai olio evo o vinacciolo
a piacere sale fino

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Patologie Autoimmuni
  • Perdi Peso
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza zucchero

Golose, con un segreto per renderle irresistibili.

  • 40 minuti
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

  • per le polpette

  • per insaporire le polpette

  • per gli ortaggi

Introduzione

Condividi

Le polpette di tacchino e quinoa con ortaggi croccanti sono un piatto veloce e saporito.

Preparare delle polpette morbide e saporite non è così scontato, soprattutto con il macinato di tacchino, stopposo e asciutto di suo. La quinoa cotta le rende morbide e la salsa allo zenzero e tamari saporite.

Un altro ingrediente segreto, buonissimo, che finisce di amalgamare perfettamente le polpette di tacchino e quinoa con ortaggi croccanti, è il formaggio vegano, ovvero il lievito secco in scaglie, che utilizzo molto spesso nelle ricette che vogliono formaggio. Non è lievito attivo ed è molto benefico per circolazione, pelle, depurazione. Lo trovi nei negozi bio, oppure online:

Puoi anche preparare molte polpette (dose doppia) e congelarle da crude: saranno pronte per utilizzarle velocemente, scongelandole in frigo

Nelle polpette di tacchino e quinoa con ortaggi croccanti, se sei gruppo 0 o B puoi sostituire il tacchino con manzo o agnello macinato, saranno ancora più golose. Anche con macinato di pollo (solo gruppi 0 e A).

Ti ricordo che le carni di avicoli (pollo, tacchino, faraona etc) vanno cotte perfettamente (70°C) al cuore, a differenza delle carni di manzo, per scongiurare salmonelle e altre tossinfezioni.

Inoltre gli ortaggi tagliati sottili e cotti molto velocemente nel wok  rimangono croccanti e più digeribili. Smuovili continuamente con un cucchiaio di gomma e non dovrai aggiungere alcuna acqua, (che li ucciderebbe), perché manderanno fuori la loro.

Utilizza un comodo pelapatate che riga per ottenere i fiammiferi di carote:

(Visited 1.066 times, 2 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
5 minuti

prepara il condimento delle polpette

Fai scaldare fino a quando bolle il tamari con il marsala, lo zenzero e l'aglio. Diventerà una salsa leggermente sciroppata.

2
Fatto
10 minuti

prepara lle polpette

Amalgama con cura tutti gli ingredienti (macinato di tacchino, quinoa cotta, erbe aromatiche, lievito in scaglie, uovo), compresa la salsa di tamari preparata. Devi ottenere un impasto morbidissimo. Con le dita unte confeziona delle polpette grandi poco più di una noce (40 g).

3
Fatto
5 minuti

prepara gli ortaggi

Ricava dei fiammiferi sottili dagli ortaggi, con una grattugia o un pelapatate che riga.

4
Fatto
20 minuti

cuoci

Fai roteare le polpette in un wok in un velo d'olio caldo, fino a quando cambiano colore e si dorano molto leggermente. Toglile dalla padella e mettile da parte. Nella stessa padella, aggiungendo poco olio, fai saltare gli ortaggi salandoli, per qualche minuto. Devono rimanere molto croccanti. A questo punto rimetti nella padella anche le polpette e fai cuocere ancora 5 minuti. Servi ben caldo.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Ricciarelli
successiva
Pane di mais senza lievito
precedente
Ricciarelli
successiva
Pane di mais senza lievito

2 Commenti Nascondi i commenti

Sarebbe possibile con questi ingredienti fare un polpettone da cuocere in forno? Oppure rischio che al taglio si sgretoli
??? Grazie mille

Aggiungi commento

Translate »