Polpettone ricco
Ottimo: scopri la ricetta!

0 0
Polpettone ricco

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per l'involucro
850 g circa coscia/sovracoscia di tacchino
100 g quinoa cotta
2 tuorlo
2 cucchiai lievito in scaglie/noci macadamia tostate tritate
7 g farina di bucce di psillio
1 cucchiaio erbe aromatiche miste
1 pizzico noce moscata no gruppo 0
1 cucchiaino/1 cucchiaio hatcho miso di soia/tamari
3 cucchiai olio evo o vinacciolo
quanto basta sale fino
per il ripieno
500 g spinaci cotti
250 g fagiolini cotti
200 g carote sbollentate
5 uova medie
1 cucchiaio tamari (senza glutine)
1 filo olio evo o vinacciolo

Quante volte a settimana

pranzo/cena
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Patologie Autoimmuni
  • Perdi Peso
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza zucchero

Saporito, colorato, perfetto per tutta la famiglia.

  • 1 ora e 30 minuti
  • Porzioni 8
  • Media

Ingredienti

  • per l'involucro

  • per il ripieno

Introduzione

Condividi

Il polpettone ricco è un piatto veramente gustoso, morbido e bello all’interno, con una crosticina saporita all’esterno.

Alla scuoladicucinagrupposanguigno, i miei allievi del corso avanzato, hanno preparato questo polpettone squisito, che è stato apprezzato anche dalle loro famiglie.

Non è così scontato preparare un polpettone che non sia asciutto e stopposo, specialmente con carne di tacchino.

Alcuni accorgimenti per preparare un polpettone di carne perfetto:

  • scelta delle carni: macinato di manzo, vitello, agnello. Se utilizzi macinato di tacchino è fondamentale utilizzare coscia e sovracoscia, ricche di sapore e non lo stopposo petto. Elimina facilmente il grosso osso centrale e i nervi, poi trita la polpa a pezzi. Oppure fatti preparare il macinato dal tuo macellaio di fiducia.
  • ammorbidire: se utilizzi solo carne, il polpettone rimarrà inevitabilmente asciutto perchè in cottura i succhi tendono ad uscire. Normalmente si utilizza pane ammollato (lo puoi fare anche tu ammollando pane di quinoa o legumi nel latte di mandorle). Oppure, come nel nostro caso, quinoa cotta.
  • insaporire: la carne di tacchino/pollo sa di poco. Insaporisci con hatcho miso (il dado vegano), oppure tamari:
  • al posto del formaggio: normalmente in tutti i polpettoni si aggiunge parmigiano per insaporire. Noi utilizziamo il formaggio vegano, ovvero lievito disattivato in scaglie. Se sei allergica, utilizza noci macadamia tritate e tostate.
  • cuocere: avvolgi il polpettone in carta forno bucherellata e verso fine cottura apri un po’ il pacchetto. In questo modo il polpettone formerà una bella crosticina e non rimarrà umido all’esterno.
  • conservare: il polpettone si conserva 2gg in frigo. Tuttavia puoi farlo a fette appena si raffredda e congelarle singolarmente.

Bene, ora puoi procedere nella preparazione del tuo polpettone ricco.

 

(Visited 872 times, 2 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
15 minuti

prepara l'involucro

Disossa le sovracosce, togliendo i nervetti e la pelle se c'è. Taglia la carne a cubotti e passala al tritatutto. Oppure fatti macinare la coscia/sovracoscia dal macellaio. Ottenuto il macinato, amalgamalo con tutti gli altri ingredienti (quinoa cotta, tuorli, psillio, lievito in scaglie, aromatiche, noce moscata, hatcho miso diluito in poca acqua calda oppure tamari. Regola di sale. Impasta con le mani e metti sposare in frigo per circa mezz’ora.

2
Fatto
2 minuti

prepara gli ortaggi

Taglia le carote sbollentate a fette di qualche millimetro per il lungo.

3
Fatto
5 minuti

prepara la frittata

Mescola le uova con il tamari. Ungi una padella antiaderente e prepara una frittata alta 1 cm. Tagliala a striscioline.

4
Fatto
5 minuti

riempi il polpettone

Prepara un rettangolo di carta forno appena oliata. Allargaci sopra l’impasto del macinato, lasciando liberi i bordi per 4 cm, con uno spessore di circa 1 cm e mezzo.
Cospargi il rettangolo di carne con gli spinaci, sopra le carote e i fagiolini. Per ultime le listarelle di frittata.

5
Fatto
2 minuti

arrotola il polpettone

Arrotola il polpettone, aiutandoti con la carta forno, stringendolo bene su se stesso.
Provvedi a far aderire bene la carta forno, arrotolando a caramella le due estremità. Bucherella la carta forno.

6
Fatto
1 ora

cuoci

Avvolgi ulteriormente l'involucro del polpettone con alluminio bucherellato. Disponilo su una placca da forno. Inforna a 180 °C per 30 minuti. Poi apri l'alluminio e la carta forno per favorire la doratura e cuoci altri 20 minuti. Quindi alza la temperatura a 200°C e copleta la doratura per altri 10 minuti.

7
Fatto
5 minuti

servi e conserva

Affetta il polpettone freddo e congela subito quello che non utilizzerai, separando le fette con foglietti di carta forno. Servilo tiepido, scaldandolo un attimo nel microonde, con maionese casalinga.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Sovracosce di tacchino cotte a bassa temperatura.
successiva
Angel cake con salsa al limone
precedente
Sovracosce di tacchino cotte a bassa temperatura.
successiva
Angel cake con salsa al limone

Aggiungi commento

Translate »