Quinoa bianca alla greca
Facile e squisita: scopri la ricetta!

0 0
Quinoa bianca alla greca

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per la quinoa
250 g quinoa ammollata 8 ore
15 pomodorini pendolo
1 peperone giallo no gruppo AB
1 cuore di sedano
1 cetriolo
1 mazzetto rucola
1 cipollotto fresco
10 olive verdi no gruppo B: usa capperi dissalati
1 cucchiaino origano
1 cucchiaio succo di limone
100 g feta
a piacere sale fino
per l'olio al basilico
1 grosso ciuffo basilico
3 cucchiai olio evo
2 o 3 grani sale grosso
1 cubetto ghiaccio

Quante volte a settimana

pranzo
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Perdi Peso
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza semi
  • senza uova
  • senza zucchero

Un richiamo ai sapori greci in questo piatto freschissimo.

  • 30 minuti
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

  • per la quinoa

  • per l'olio al basilico

Introduzione

Condividi

La quinoa bianca alla greca è un piatto estivo saporito e fresco, molto gradevole quando fa caldo.

Il segreto di questo piatto è far appassire leggermente i pomodorini  in forno (riservati ai gruppi 0 e AB). In questo modo non rilasceranno acqua e doneranno un sapore più dolce al piatto. Allo stesso modo i peperoni (riservati ai gruppi 0 e B), passati in forno e spellati risulteranno più digeribili e dolci. Anche il cetriolo, lasciato a perdere acqua ed eventuale amaro con sale per pochi minuti, diventa più digeribile. Sono piccoli passaggi che fanno la differenza tra un piatto semplice ma dal sapore eccezionale, e un’insieme di ingredienti non ben legati tra loro.

Ho aggiunto un ciuffo di rucola, che dà una nota piccante al tutto. Il gruppo B sostituisce le olive verdi con i capperi dissalati.

L’olio al basilico è profumato e facile da realizzare, mantenuto brillante dal ghiaccio.

Puoi preparare la quinoa bianca alla greca con la feta, per dare proprio il tocco tradizionale, oppure puoi ometterla, sarà buonissima ugualmente.

Prepara la quinoa con questo procedimento, sarà molto più digeribile e senza traccia di amaro, rimanendo ben staccata. Il salutare ammollo di 8 ore ha una funzione ancora migliore dello stracuocerla senza ammollo.

Cucinare la quinoa: la ricetta perfetta

Se vuoi coppare nel piatto la quinoa bianca alla greca come faccio io, usa un anello (ring) da 14 cm, bellissimo:

(Visited 929 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
8 minuti

cuoci la quinoa

Sciacqua benissimo la quinoa, mettila a cuocere coperta di acqua , con sale, incoperchiata, per circa 7 minuti. Spegni e lascia gonfiare.

2
Fatto
25 minuti

prepara gli ingredienti

Metti il peperone in un sacocottura e fallo ammorbidire in forno a 180 °C (il tempo dipende dal tipo di peperone, comunque 20 minuti circa). Quando è molle, privalo della buccia, dei semi e dei filamenti interni, tagliandolo a striscioline. (solo gruppi 0 e B). Taglia i pomodorini a metà per il lungo e falli asciugare in forno con origano e sale a 160 ° per circa 20 minuti (solo gruppi 0 AB). Taglia il cipollotto e il sedano a julienne. Sbuccia e priva il cetriolo della parte con i semi. Taglialo a cubetti e salalo. Lascia uscire l'acqua su un colino per 10 minuti. Taglia le olive a metà o in 4 spicchi se sono grosse. Spezzetta la rucola. Sbriciola la feta se la usi

3
Fatto
3 minuti

prepara l'olio al basilico

Frulla il basilico con l'olio, qualche grano di sale grosso e un cubetto di ghiaccio.

4
Fatto
3 minuti

condisci

Mescola con cura tutti gli ingredienti e condisci con l'olio al basilico.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Falafel di fave con salsa allo yogurt di soia
successiva
Spaghetti di carote con crumble di pane
precedente
Falafel di fave con salsa allo yogurt di soia
successiva
Spaghetti di carote con crumble di pane

Aggiungi commento

Translate »