0 0
Rosette di riso al sesamo

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
350 g farina di riso
410 ml acqua calda non bollente
18 g farina di bucce di psillio
70 g semi di sesamo bianchi no gruppi B AB, sostituisci con semi di canapa
30 ml olio evo o vinacciolo
7 g lecitina di soia
14 g fresco/7 g secco lievito di birra
1 albume
5 g sale fino

Nutritional information

colazione /pranzo
1 volta a settimana

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Rosette di riso al sesamo

Deliziose. scopri la ricetta!

Features:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza uova
  • senza zucchero

Buone e facili da realizzare.

  • 1 ora + lievitazioni
  • Serves 12
  • Easy

Ingredients

Directions

Share

Le rosette di riso al sesamo sono piccoli panini dal buon sapore, che si preparano facilmente. Sono tra le ultime nate alla scuoladicucinagrupposanguigno.

Recentemente vedo molta confusione sull’uso delle sostanze naturali che fanno da impalcatura alla lievitazione delle farine che utilizziamo, soprattutto lo psillio, che va calibrato molto bene per non ottenere l’effetto gomma umida dentro crosta fuori. Fondamentale il rapporto acqua/farina/psillio.

A questo proposito leggi questo articolo:

Psillio repost: 7 errori da non fare quando si usa

E questo:

Fare un buon pane con lievito: istruzioni

Detto questo, le rosette di riso al sesamo se segui le istruzioni, vengono benissimo. Poi puoi anche tagliarle a metà e farcirle con frittata, maionese, prosciutto di tacchino, pollo alla griglia (gruppi 0 A). Sconsiglio la congelazione perché diventerebbero molto umide, essendo molto amidacee.

La presenza dei semi (sesamo, sostituibile con semi di canapa dai gruppi B AB), abbassa il carico glicemico degli amidi contenuti nelle rosette, oltre a dare un ottimo sapore.

Attenzione, questi panini sono da fare una tantum, perché la farina di riso ha un indice glicemico altissimo (95), più dello zucchero semolato (70), quindi meglio farli mangiare ai giovani (hanno un buon sapore).

Puoi realizzare anche questi panini, meno amidacei:

Panini di grano saraceno e noci

Oppure queste ciambelle di legumi:

Pane di fave a ciambella

 

(Visited 3.077 times, 6 visits today)

Steps

1
Done
10 minuti

prepara gli ingredienti

Riunisci tutti gli ingredienti secchi in una boule (farina di riso, farina di bucce di psillio, sale).
Polverizza la lecitina, lasciandola in freezer prima 10 minuti, con un macinino e versala nell'acqua calda. Stemperaci dentro anche il lievito e lascialo attivare 5 minuti. Aggiungi l'olio.

2
Done

prepara l'impasto e fai la prima lievitazione

Amalgama il liquido ottenuto con le farine, in planetaria con la foglia o a mano. Aggiungi alla fine 50 g di semi di sesamo (gruppi 0 A) o semi di canapa (gruppi B AB). Deve risultare un impasto piuttosto morbido. Lascia lievitare 1 ora in un grosso stampo, coperto con pellicola, in luogo caldo e riparato.

3
Done
50 minuti

sagoma le rosette e fai la seconda lievitazione

Riprendi l'impasto quando sarà aumentato sensibilmente di volume. Stacca dei pezzi da 60 g e forma delle palline con le dita unte di olio. Schiacciale leggermente e incidile leggermente a raggiera. Spennellale con albume leggermente sbattuto con una forchetta e ricopri con semi di sesamo (canapa). Lascia lievitare ancora 40 minuti.

4
Done
40 minuti circa

cuoci

Cuoci le rosette in forno a 170°C per circa 40 minuti. Raffreddale su una gratella. Si conservano un paio di giorni. Sconsiglio la congelazione perché sono molto amidacee e diventerebbero molto umide.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Panini di grano saraceno e noci
next
Ricciarelli
previous
Panini di grano saraceno e noci
next
Ricciarelli

2 Comments Hide Comments

Salve ho provato a far i panini di riso sono immangiabili non capisco an cambiato colore dalla tua foto sembrano così buoni i miei sono diventati viola

La farina di riso è particolare, non facile da usare. Li hai fatti piccoli? com’era l’impasto? morbido? duro. Il viola non saprei proprio, non ci è mai capitato. Se erano crudi, come sai ogni forno è un piccolo mondo, ci vogliono 10 minuti in più.

Add Your Comment

Translate »