Salsa d’uva fragola
Squisita e insolita: scopri la ricetta!

0 0
Salsa d’uva fragola

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
1 kg uva fragola al netto dei graspi
50 g zucchero semolato
5 g agar agar

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza amidi
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova

Una conserva ideale per preparare dolci e completare ricette di carni rosse.

  • 1 ora
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

La salsa d’uva fragola è un ottimo passepartout per preparare dolci o per completare ricette a base di carne rossa, come il petto d’anatra.

Io la preparo ogni anno, perchè il pergolato di casa è molto generoso e oltre alla torta bertulina e alla schiacciata d’uva fragola, mi rimane ancora un grosso quantitativo di acini, che trasformo in salsa per l’inverno.Il sapore di questa salsa è ineguagliabile: dolce e aspra allo stesso tempo.

Io solitamente la lascio molto fluida, tuttavia puoi addensarla anche aggiungendo 2 mele sbucciate e private del torsolo quando stai cuocendo gli acini, in alternativa all’agar agar. La pectina di cui sono ricche le mele, addenserà in modo naturale la tua salsa.

Per sterilizzare velocemente i vasetti, qui trovi la procedura. Consiglio sempre di invasare in contenitori di piccola taglia (150, 250 g), in modo da utilizzare tutta la salsa una volta aperta.

Per filtrare la salsa d’uva fragola, utilizzo il comodo estrattore, che spreme perfettamente tutto il succo, anche dalle bucce. Altrimenti prima frulla l’uva appena cotta, poi passala più volte con il passaverdure.

Per riempire i vasetti utilizza un imbuto di acciaio:

(Visited 860 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
5 minuti

prepara gli acini

Lava accuratamente gli acini, poi tamponali molto bene con carta cucina

2
Fatto
10 minuti

cuioci gli acini

Fai cuocere gli acini al fiamma molto dolce, in una pentola d'acciaio, fino a quando cominciano a buttare fuori il liquido.

3
Fatto
10 minuti

Filtra l'uva cotta

Passa tutta l'uva con il suo liquido nell'estrattore. Se non ce l'hai, prima frulla tutti gli acini con il loro succo, poi passa il tutto più volte con un passaverdure. Rimetti almeno 4 volte gli scarti nell'estrattore, per spremere totalmente tutto il succo.

4
Fatto
40 minuti circa

fai ritirare la salsa

Rimetti nella pentola d'acciaio il succo ottenuto, aggiungi lo zucchero e fai asciugare almeno del 30 %, a fuoco dolce, continuando a rimestare con un cucchiaio di gomma. Alla fine aggiungi l'agar agar, muovendo la salsa con una frusta di acciaio, in modo da scioglierlo completamente.

5
Fatto
10 minuti

invasa

Invasa la salsa in vasetti perfettamente sterilizzati, con un imbuto di acciaio, chiudendo e capovolgendo ciascun vasetto quando lo riempi. Durante questa procedura, riscalda qualche minuto la salsa quando noti che non è più bollente. Lascia raffreddare completamente, assicurati che le capsule abbiamo creato il sottovuoto, e riponi al buio in luogo fresco. Si conserva 1 anno circa.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Schiacciata con l’uva fragola
successiva
Torta bertulina
precedente
Schiacciata con l’uva fragola
successiva
Torta bertulina

Aggiungi commento

Translate »