Sarde ripiene alla ligure
un piatto povero buonissimo e ricco di nutrienti

0 0
Sarde ripiene alla ligure

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
1 kg sarde fresche
160 g fiocchi/pangrattato di quinoa
50 g mandorle bianche
20 g pinoli o noci tostate
2 uova medie
qualche cucchiaio latte di mandorle
1 spicchio aglio
1 ciuffo timo/maggiorana
qb olio evo
qb sale fino
Features:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza zucchero

Dalla tradizione ligure, un ricetta che piacerà a tutta la famiglia

  • 40 minuti
  • Serves 6
  • Easy

Ingredients

Directions

Share

Le sarde ripiene alla ligure sono un piatto squisito della tradizione, alleggerito dal pangrattato di quinoa.

E’ incredibile come alla nostra scuola riusciamo a trasformare quasi tutte le ricette del territorio, così buone e importanti per rinnovare la memoria del nostro paese.

E’ possibile perchè noi che eroghiamo le lezioni siamo professionisti e conosciamo molto bene la gastronomia dei territori e soprattutto gli ingredienti particolari della cucina naturalmente senza glutine, la loro struttura e il loro comportamento in cottura.

Le sarde ripiene alla ligure sono un piatto povero e ricco di nutrienti, dati anche dal pesce azzurro. Con poca spesa otterrai un piatto veramente eccellente sotto ogni punto di vista.

In alcuni supermercati e pescherie trovi le sarde già pulite, a filetti. Altrimenti facilmente puoi eliminare sotto acqua fredda testa e lisca solo con le dita.

(Visited 1.081 times, 4 visits today)

Steps

1
Done
20 minuti

pulisci le sarde (se non le trovi già sfilettate)

Pulisci bene le sarde, sotto acqua fresca corrente, eliminando la testa, le interiora, la lisca centrale e mettile per qualche minuto in un recipiente inclinato in modo che perdano tutti i liquidi in eccesso.

2
Done
5 minuti

prepara la panure

Trita le mandorle e l'aglio privato dell'anima al coltello, separatamente. Abbastanza finemente ma non troppo. Mescola il pangrattato o i fiocchi di quinoa con i pinoli, la maggiorana, l'aglio le uova e il sale, con le dita. Aggiungi poco latte di mandorle e un paio di cucchiai d'olio evo.

3
Done
5 minuti

prepara le sarde farcite

Disponi le sarde aperte a libro, con il dorso a contatto, su una teglia rivestita con carta forno unta. Ricoprile con la panure, spargi sopra le mandorle tritate e irrora con olio.

4
Done
20 minuti

cuoci

Inforna a 180°C per circa 20 minuti. Sono buone anche il giorno dopo, gustate temperatura ambiente.

SaraGiulia

previous
Cialde di quinoa con dadolata di pesce spada
next
Sformatini di amaranto in guazzetto di cozze
previous
Cialde di quinoa con dadolata di pesce spada
next
Sformatini di amaranto in guazzetto di cozze

Add Your Comment

Translate »