• Home
  • diabete
  • Sedanini di legumi con pangrattato e acciughe

Sedanini di legumi con pangrattato e acciughe
Golosa, veloce, facile: scopri la ricetta!

0 0
Sedanini di legumi con pangrattato e acciughe

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
280 g pasta di legumi
120 g pane di legumi
4 acciughe sotto sale
20 g pinoli
1 fesa aglio
1 ciuffo prezzemolo
2 cucchiai olio evo
1 cucchiaio sale grosso

Quante volte a settimana

pranzo
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • Perdi Peso
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova
  • senza zucchero
  • Tiroide

Una pasta semplice, ricca di gusto.

  • 15 minuti
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

I sedanini di legumi con pangrattato e acciughe sono un piatto velocissimo e goloso, dedicato al gruppo 0.

E’ una ricetta semplice, che appartiene a tutte le regioni italiane, dal Veneto alla Campania, alla Sicilia, con un sapore deciso e invitante.

L’unica accortezza è utilizzare lo stesso legume per pane e pasta, per non cucinare insieme legumi di versi, di difficile digestione. Io l’ho realizzata con pasta e pane di azuki rossi, particolarmente saporita e con ottima tenuta di cottura. Puoi trovare questa pasta qui:

sedani di azuki rossi

Avevo realizzato il pane, molto ben lievitato, data la fratellanza degli azuki con la soia, ottima come sostegno agli impasti. Ho ottenuto la farina con il mulino, un investimento che ti consiglio, se fai spesso pane e pasta con legumi e pseudocereali. In questo modo otterrai farine sempre fresche, del legume che più ti piace.

Comunque puoi realizzare la ricetta con altri legumi, qualche esempio:

pasta di piselli + pane di piselli

pasta di ceci + pane di ceci

pasta di cannellini + pane di cannellini

Scola la pasta sempre ben aldente, è più digeribile e anche più buona. Le alfa amilasi, enzimi degli amidi della pasta, aumentano notevolmente la formazione di zuccheri, più la pasta cuoce, alzando l’indice glicemico e quindi la glicemia.

(Visited 647 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
10 minuti

prepara gli ingredienti

Togli l'anima all'aglio. Tritalo con il pane dello stesso legume della pasta e fallo asciugare in forno per 5 minuti a 180 °C. Tosta i pinoli in padella antiaderente per un paio di minuti. Dissala e pulisci le acciughe sotto acqua fredda corrente e tritale. Trita il prezzemolo.

2
Fatto
5 minuti

cuoci

Fai stemperare le acciughe con l'olio e i pinoli in una casseruola. Dopo un paio di minuti aggiungi il pane tritato con l'aglio e fai insaporire per altri due minuti, continuando a smuovere il composto con un cucchiaio di legno.
Porta l'acqua salata in ebollizione, cuoci i sedanini per circa 5 minuti, scola e versa nella casseruola con il pane tritato. Manteca con un altro filo d'olio per 1 minuto spegni e cospargi con prezzemolo. Trasferisci i sedanini nel piatto con il loro sapido condimento .

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Tapenade: una golosa salsa provenzale
successiva
Tonno di coniglio
precedente
Tapenade: una golosa salsa provenzale
successiva
Tonno di coniglio

Aggiungi commento

Translate »