Sheek kebab
Irresistibili: scopri la ricetta!

0 0
Sheek kebab

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
330 g agnello (trita)
50 g cipolla bionda
1 spicchio aglio
2 cm zenzero fresco
1 ciuffo menta fresca
1 ciuffo coriandolo fresco facoltativo
1 limone
40 g farina di ceci (denaturata) no gruppi B AB, sostituisci con farina di fave o altra.
1 uovo
1 cucchiaio garam masala puoi sostituire con spezie a tuo piacere
1 cucchiaino cumino (polvere)
1 pizzicone pepe di cayenna no gruppo AB
1 cucchiaio olio evo
a piacere sale fino

Nutritional information

pranzo
1 volta settimana

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Perdi Peso
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza zucchero
  • Tiroide

Gli spiedini di agnello orientali, speziati. Facili da realizzare e veramente golosi.

  • 25 minuti + riposo
  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

Directions

Share

I sheek kebab sono squisiti spiedini di agnello speziati, provenienti dalla cucina indiana mogul. Ricordo un ristorante a New Delhi dove li ho ordinati due sere di seguito: troppo buoni, serviti su lunghi spiedi di acciaio, saporitissimi. Essendo una preparazione di cultura araba, la ritrovi in molti paesi, con piccole varianti, dalla Grecia alla Turchia, al Marocco, ai paesi balcanici.

Ho voluto tentare di riprodurli e ho fatto bene: ne ho mangiati 6 in una volta dopo averli fotografati….

Si tratta di impastare bene la carne di agnello con gli altri ingredienti, lasciarla insaporire per alcune ore e d aggiungere la farina di ceci e l’uovo prima di cuocerli brevemente. Tutto qui. Tradizionalmente in India usano farina di ceci (che va bene solo per il gruppo 0), tuttavia i gruppi B e AB possono sostituire con farina di fave, non cambia la sostanza del piatto.

Gruppo A, sono talmente buoni che ne ho realizzata anche una versione apposta per te.

Le spezie contenute sono il garam masala, un mix di  cumino, coriandolo, cardamomo, noce moscata, chiodi di garofano e cannella, dal profumo straordinario. Lo trovi nei negozi etnici oppure online. Io quando serve lo utilizzo anche se contiene spezie non indicate per il mio gruppo sanguigno, la dose infinitesima e saltuaria non mi crea problemi. Puoi comunque sostituire con un generoso pizzico delle spezie che più ti piacciono.

Quando prepari gli spiedini, utilizza steli in acciaio, oppure bagna i classici bastoncini, altrimenti in cottura potrebbero bruciare. In questa ricetta tutta la perizia risiede nel confezionare gli spiedini, in cui la carne tritata, molto morbida, si avvolge in lunghi cilindri stretti attorno al bastoncino. In questo modo cuoceranno perfettamente sulla griglia, in poco tempo.

Ho servito i sheek kebab con delle semplici zucchine grigliate.

Ho utilizzato una bistecchiera  dal fondo molto spesso, le migliori per questo tipo di cottura:

(Visited 1.692 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
5 minuti + 3 ore

prepara gli ingredienti

Trita la cipolla e l'aglio privato dell'anima. Grattugia lo zenzero e la buccia di limone. Trita menta e coriandolo. Impasta con le mani la carne di agnello con la cipolla, l'aglio, il coriandolo e la menta tritati, lo zenzero, le spezie, il succo e la buccia di limone, regolando di sale. Lascia riposare il composto in frigo, avvolto con pellicola, per 3 ore .

2
Done
10 minuti

confeziona gli spiedini

10 minuti prima di cuocere, aggiungi al composto di carne la farina di ceci (o fave) mescolata con l'uovo, amalgamando perfettamente il tutto. Se utilizzi stecchini di legno, bagnali, in modo che non brucino in cottura. Confeziona dei cilindri da 10 x 2 cm, con le mani, rotolando la carne su un tagliere. Ora infila con delicatezza il cilindro nello stecchino, tenendolo appoggiato al tagliere. Ricompatta bene la carne intorno allo stecchino. Prosegui fino ad esaurimento ingredienti. Ti usciranno più o meno 16 spiedini.

3
Done
10 minuti

cuoci

Ungi con olio evo gli spiedini, passandoli con le dita. Falli cuocere su una griglia rovente, girandoli spesso, per non più di 10 minuti. Servili accompagnati con fettine di limone e zucchine grigliate.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Focaccia di legumi alle olive
next
Crema di mela al cacao
previous
Focaccia di legumi alle olive
next
Crema di mela al cacao

6 Comments Hide Comments

la funzione scarica pdf è molto comolessa e i blog tendono a non metterla, perché basta che salvi la ricetta nei bookmarks 🙂

Bellissimi, ho già provato quelli al tacchino ed erano fenomenali.
Una sola domanda, sarebbe possibile surgelarli dopo la marinatura, prima di unire uova e farina? Ho iniziato la preparazione senza considerare le 3 ore in più in frigo..😔

Add Your Comment

Translate »