• Home
  • diabete
  • Spaghetti di patate americane con pesto di fave fresche

Spaghetti di patate americane con pesto di fave fresche
colorato, fresco, vegan: provalo!

0 0
Spaghetti di patate americane con pesto di fave fresche

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
per gli spaghetti
500gr patate dolci rosse gs A sostituisci con sedano rapa o dajkon
2 grosse zucchine
20gr olio evo
a piacere sale fino
per il pesto di fave
150gr fave sgusciate
1 spicchio aglio
qualche foglia menta fresca
1 cucchiaino acidulato di umeboshi
50ml acqua naturale
30gr olio evo
qualche grano sale grosso

Nutritional information

pranzo
1 volta al mese

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Perdi Peso
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova
  • senza zucchero
  • Tiroide

Un piatto colorato e leggero, di soddisfazione al palato, ricchissimo di nutrienti.

  • 25 minuti
  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

  • per gli spaghetti

  • per il pesto di fave

Directions

Share

Gli spaghetti di patate americane con pesto di fave fresche sono un primo piatto colorato, sapido e leggero, per i tuoi pranzi primaverili.

Il gruppo A può utilizzare dajkon, carote oppure solo zucchine oppure sedano rapa!

Hai già visto tra le mie ricette gli spaghetti di patate, con salmone e con ragù di coniglio. In questa preparazione utilizzo patate dolci americane, tagliate con l’apposito attrezzo che le trasforma in spaghetti. Le ho cotte con zucchine a filetto, solo la parte verde, per attenuarne il sapore dolciastro.  Fondamentale la cottura velocissima e a fuoco abbastanza alto, nel wok,  pena lo spappolamento diretto e il solito risultato pastonepercani.  Questa volta li ho conditi con un sapido pesto di fave, che hai già incontrato in questa ricetta ligure.

Amo le fave fresche, assieme a piselli, fagiolini e taccole, sono gli unici legumi che mi piacciono davvero. Sono anche di struttura amidacea leggera, per cui li puoi gustare anche la sera, senza disturbare la tua glicemia.

Difatti  una volta ogni tanto ( che diventa una volta dato che le fave fresche ci sono solo in un periodo limitato dell’anno), puoi mangiarli anche la sera, in assenza di patologie. La patata americana ha ig 50 e non subisce innalzamenti di zuccheri in cottura, a differenza delle patate comuni (solo per gs B AB) che partono da in ig 70 lesse per arrivare a un ig 95 cotte in forno…. una bella sberla glicemica, anche se mangiate a pranzo .

Il piatto è vegan.

La fave fresche sono  ricche di proteine e fibre vegetali, ma sono povere di gassi. Rappresentano una fonte naturale di molti degli elementi nutritivi necessari per la nostra alimentazione, come vitamine e minerali. Oltre al ferro e ad altri sali minerali, come il fosforo e il rame, le fave contengono vitamina B1, conosciuta anche come tiamina. La vitamina B1 è importante per il corretto funzionamento del sistema nervoso e per il metabolismo dell’energia.

Per preparare il piatto ho utilizzato :

acidulato di umeboshi

(Visited 1.229 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
15 minuti

prepara il pesto di fave

Spella le fave sgusciate e tritale al mixer con la menta, un pizzico di sale grosso e uno spicchio d'aglio sbucciato e senz'anima. Quando il trito è omogeneo, aggiungi l'acidulato di umeboshi, una macinata di pepe e olio miscelato con qualche cucchiaio d'acqua calda, fino a ottenere una salsa fluida.

2
Done
15 minuti

prepara gli spaghetti e finisci il piatto

Sbuccia e riduci in spaghetti le patate americane, mantenendole in acqua fredda. Ricava delle striscioline dalla parte esterna delle zucchine, con un pelapatate apposito, quello rigato. Scola molto bene e salta gli spaghetti di patate con le striscie di zucchine in un velo d'olio caldo, regolando di sale e pepe. Cuoci solo per pochi minuti, devono restare molto croccanti. Condisci con il pesto di fave alla menta.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Spaghetti di dajkon con tofu e fave fresche
next
Riso amaro con ortiche e radici
previous
Spaghetti di dajkon con tofu e fave fresche
next
Riso amaro con ortiche e radici

Add Your Comment

Translate »