Stoccafisso cicerchie carciofi grigliati
Buono e semplice: scopri la ricetta!

0 0
Stoccafisso cicerchie carciofi grigliati

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per le cicerchie
200 g cicerchie non decorticate
800 ml acqua naturale
1 striscia alga kombu
1 rametto rosmarino
a piacere sale fino
per lo stoccafisso
300 g stoccafisso o baccalà ammollato
per i carciofi
4 carciofi no gruppi B AB
per la salsa d'uovo
3 tuorlo
150 ml brodo vegetale
2 g farina di semi di carrube
qualche goccia acidulato di umeboshi
30 ml olio evo o vinacciolo
a piacere sale fino

Quante volte a settimana

pranzo
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Patologie Autoimmuni
  • Perdi Peso
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova
  • senza zucchero
  • Tiroide

Un piatto gustoso e leggero.

  • 1 ora e 20 minuti
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

  • per le cicerchie

  • per lo stoccafisso

  • per i carciofi

  • per la salsa d'uovo

Introduzione

Condividi

Il piatto stoccafisso cicerchie carciofi grigliati è squisito e salutare, adatto anche ha chi ha patologie importanti.

Lo stile alimentare del gruppo sanguigno può essere gustoso anche per chi lo osserva in modo ristretto. Questo piatto gustoso ne è la prova.

Ci sono pochi ingredienti , semplici e buoni in sé, a partire dallo stoccafisso, semplicemente bollito. A proposito, conosci la differenza tra stoccafisso e baccalà? Leggi questo articolo interessante e i due nobili pesci non avranno più segreti per te:

Baccalà o stoccafisso?

Poi abbiamo le cicerchie, un legume antico dell’Italia Centrale, buonissimo e mai modificato (a differenza di cannellini e borlotti). Personalmente è il legume on cui vado più d’accordo. Le cicerchie sono neutre per tutti i gruppi sanguigni. 

cicerchie

Abbiamo ammollato e cotto le cicerchie nel modo più digeribile. Leggi questo articolo su come cucinare al meglio i legumi: 

Cucinare i legumi

Poi abbiamo i carciofi, scottati in acqua e limone e poi leggermente grigliati. I gruppi B AB possono sostituirli con broccoli.

La salsa d’uovo è una specie di maionese con poco olio, addensata con farina di semi di carrube e completata dal sostituto dell’aceto, l’acidulato di umeboshi

Insomma stoccafisso cicerchie carciofi grigliati è un piatto semplice degno di qualsiasi tavola!.

(Visited 395 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
1 ora e mezza

prepara le cicerchie (ammollo 30H)

Sciacqua molto bene le cicerchie dall'acqua di ammollo (30H). Mettile a cuocere in 800 ml di acqua, con l'alga kombu e il rosmarino. Porta a cottura a fuoco lento, con coperchio, salando poco 10 minuti prima della fine cottura. Io avevo cicerchie piccole umbre, che si sono cotte in neanche un'ora. Potrebbe volerci molto più tempo.

2
Fatto
20 minuti

prepara i carciofi

Monda i carciofi e tagliali in 4 spicchi, tuffandoli subito in acqua acidulata. Sbollenta i carciofi per 3/4 minuti in acqua bollente salata. Griglia quindi i carciofi sulla griglia rovente.

3
Fatto
15 minuti

cuoci il baccalà

Cuoci il baccalà fino a quando si sfalda in poca acqua, con coperchio a fuoco dolce. Togli pelle e spine

4
Fatto
15 minuti

prepara la salsa d'uovo e condisci

Scalda il brodo e scioglici dentro la farina di semi di carrube, frustrando bene. Prepara un bagnomaria. Monta i tuorli in una boule, con la frusta elettrica, trasferiscila sul bagnomaria e incorpora l'umeboshi a filo e poi poco brodo (non più bollente), un po’ alla volta e continuando a mescolare, fino ad ottenere una salsa fluida. Sala e cuoci la salsa sul bagnomaria fino a quando sarà spumosa, continuando a lavorarla con la frusta. A cottura ultimata incorpora l'olio mescolando.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Rotolo alle castagne con glassa al cioccolato
successiva
Riso all’acqua di piselli e salmone
precedente
Rotolo alle castagne con glassa al cioccolato
successiva
Riso all’acqua di piselli e salmone

Aggiungi commento

Translate »