Tonno di coniglio
Dalla tradizione, un piatto squisito: scopri la ricetta!

0 0
Tonno di coniglio

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per il coniglio
1 coniglio
2 costole sedano
2 carota
1 cipolla bionda
2 foglie alloro
1 rametto rosmarino
per la marinata del coniglio
100 ml olio evo
1 spicchio aglio
1 ciuffo salvia
alcuni pepe nero in grani no gruppo AB
a piacere sale fino
per la salsa brusca
2 uova
1 tuorlo
2 acciughe sotto sale solo gruppo 0
1 cucchiaino capperi dissalati no gruppi 0 AB, sostituisci con olive verdi
50 ml olio evo
1 cucchiaio acidulato di umeboshi
sale fino

Quante volte a settimana

pranzo
cena
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Patologie Autoimmuni
  • Perdi Peso
  • senza amidi
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza zucchero
  • Tiroide

Un piatto buono da piangere, facile da realizzare, da preparare in anticipo anche per i tuoi ospiti.

  • 2 ore e 10 minuti + riposo
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

  • per il coniglio

  • per la marinata del coniglio

  • per la salsa brusca

Introduzione

Condividi

Mi piacciono le carni cotte lentamente in vari brodi profumati: il tonno di coniglio è un’antica ricetta del Basso Monferrato, che ho rifatto innumerevoli volte. E’ tratta da uno dei miei vecchi libri monotematici, SAPORI DI PIEMONTE, Idea Libri. Recentemente ho trovato la versione di Davide Scabin, chef stellato piemontese, con la carne cotta a bassa temperatura nel forno professionale, ottima ma non replicabile a casa.

Ho mantenuto e modificato la salsa che accompagna il coniglio, che completa con la giusta acidità e sapidità la morbidezza del piatto. Per renderla appunto brusca, ho utilizzato l’acidulato di umeboshi al posto del tradizionale a ceto di vino.  Il gruppo 0 ci mette le acciughe, il gruppo B i capperi, il gruppo 0 e AB le olive verdi.

Il piatto va preparato con largo anticipo, quindi se ti piace la ricetta non pensare di farlo per cena…Anzi è molto comoda se hai ospiti e vuoi fare la preparazione in anticipo.

Il gs A e lo 0 possono realizzarla con il pollo. Oppure  con la gallina, un’altra golosa ricetta che trovi qui.

Gli ortaggi di accompagnamento sono tagliati sottili e appena scottati in padella, per mantenere croccantezza e sapore. Se vuoi approfondire questa tecnica di cottura, leggi questo articolo.

Due parole sulla salvia presente in abbondanza in questo piatto: salvia ,”salvus” ovvero sano, è antinfiammatoria, digestiva, balsamica, è un deterrente del diabete (ovvero contribuisce ad abbassare la glicemia) ed anche un estrogeno naturale (quindi molto indicata in menopausa).

Per conservare il tonno di coniglio, ho utilizzato questi comodi vasetti sottovuoto, utili anche per la vasocottura.

(Visited 1.927 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
2 ore circa

cuoci il coniglio

Lessa il coniglio, tagliato a pezzi, con tutti gli ortaggi e le aromatiche, senza sale, coperto d'acqua al piccolo bollore per 1 ora circa o fino a quando le carni si staccano facilmente dalle ossa. Mi raccomando: al piccolo bollore sul fornello piccolo.
A cottura ultimata, disossa il coniglio e lascialo intiepidire. disponilo a strati in un coccio o in un vaso di vetro con lo spicchio d'aglio tagliato a fette, le foglie di salvia, sale e pepe. Copri il contenitore con pellicola o chiudi il vaso sottovuoto, e riponilo in frigo per 24/36 ore

2
Fatto
10 minuti

prepara la salsa brusca (il giorno dopo)

Cuoci le uova barzotte: ovvero falle lessare in acqua bollente per c.a 4 minuti. Il tuorlo deve rimanere morbido e cotto solo sull'esterno.
Frulla le uova barzotte con i capperi,(o le olive verdi), le acciughe, l'acidulato di umeboshi e l'olio extravergine d'oliva. Se non utilizzi le acciughe e i capperi, sala leggermente.

3
Fatto
5 minuti

servi il tonno di coniglio

Scola bene dall'olio i pezzetti di tonno di coniglio, Inseriscili in un coppapasta al centro del piatto, schiacciando bene. Sfila il coppapasta tenendo un cucchiaio sulle carni. Disponi attorno degli ortaggi saltati e gocciola sopra la salsa brusca.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Sedanini di legumi con pangrattato e acciughe
successiva
Torta di mele rovesciata senza zucchero
precedente
Sedanini di legumi con pangrattato e acciughe
successiva
Torta di mele rovesciata senza zucchero

Aggiungi commento

Translate »