Torta di albicocche
Golosa, fragrante e facile da realizzare: scopri la ricetta!

2 0
Torta di albicocche

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
150 g albicocche
3 albicocche per la finitura
120 g farina di chufa fine puoi sostituire con farina di quinoa o amaranto (questo no gruppo B)
60 g farina di mandorle
10 g farina di bucce di psillio
80 g burro vegetale per dolci
40 g zucchero semolato
quanto basta zucchero a velo (senza glutine)
2 uova
60 ml latte di mandorle
20 g zenzero candito
5 g bicarbonato
3 g cremortartaro
1 pizzico vaniglia polpa no gruppo 0
1 cucchiaio succo di limone
1 cucchiaino buccia di limone
1 pizzico sale fino

Nutritional information

colazione dolce
1 volta a settimana

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi

Una torta per le colazioni dolci, con pochissimo zucchero.

  • 1 ora e 5 minuti
  • Serves 10
  • Easy

Ingredients

Directions

Share

La torta di albicocche è un dolce semplice, adatto a qualche colazione domenicale.

E’ facilissimo realizzarla, e in questa versione con la farina di chufa, contiene veramente poco zucchero (4 g a porzione). La farina di chufa è ricavata da un tubero ed è naturalmente dolce. Non compare nelle liste di dr Mozzi e Peter d’Adamo, quindi è da testare. Qui maggiori informazioni.

La Chufa, questa sconosciuta

Puoi in ogni caso sostituirla con farina di quinoa oppure (no gruppo B), con farina di amaranto.

Acquista farina di chufa fine, la migliore per realizzare i dolci. Mantiene una leggera consistenza sabbiosa, adatta alle torte rustiche come questa. La trovi online a www.chufa.it.

Quando realizzi torte lievitate con frutta fresca, è importante la consistenza dell’impasto, che deve sostenere la frutta senza bagnarsi troppo, altrimenti l’umidità in cottura farà rimanere la trota semicruda in alcuni punti. Inoltre è necessario il burro vegetale per dolci, per ottenere una torta morbida e fragrante all’interno, con una bella crosticina sull’esterno.

Burro vegetale per dolci

Puoi sostituire le le albicocche con pesche gialle o bianche. Per una maggiore coesione dell’impasto aggiungi la farina di bucce di psillio:

Psillio

Per realizzare la torta di albicocche ho utilizzato:

(Visited 6.374 times, 2 visits today)

Steps

1
Done
10 minuti

prepara gli ingredienti

Fai ammorbidire il burro vegetale per dolci a temperatura ambiente. Mescola la farina di chufa con quella di mandorle, lo psillio il sale, la vaniglia, il bicarbonato e il cremortartaro. Taglia a cubetti piccoli i 150 g di albicocche e a fettine le tre albicocche per la finitura. Spruzza entrambe con succo di limone per non farle ossidare. Prepara una teglia da 20 cm di diametro imburrandola e passandola con la farina di mandorle.

2
Done
5 minuti

prepara il dolce

Monta a lungo le uova con lo zucchero (almeno 7 minuti). Unisci il burro morbido e il latte di mandorle continuando a montare. Ora unisci le farine mescolate, sempre montando. Otterrai un composto sostenuto. A questo punto incorpora le albicocche cubettate, con una spatola, a mano.

3
Done
50 minuti

cuoci

Trasferisci il composto nella teglia imburrata e infarinata. Decora con le fettine di albicocche disposte con la parte interna verso il basso. Inforna per 50 minuti circa a 180°C. Fai comunque la prova stecchino dopo 45 minuti.

4
Done
5 minuti

sforma il dolce

Lascia raffreddare il dolce nello stampo, su una gratella. Sgancia la tortiera ed estrailo con delicatezza. Spolvera con zucchero a velo. Si conserva due giorni a temperatura ambiente.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Polpettone di risulta con ortaggi brasati in agrodolce.
next
Cipolla al forno alla ligure
previous
Polpettone di risulta con ortaggi brasati in agrodolce.
next
Cipolla al forno alla ligure

4 Comments Hide Comments

Se al posto della f chufa uso f amaranto le dosi sono le stesse di tutto ??? Io ho vaniglia in granellini neri quanta ne devo usare ? Posso usare olio al posto del burro ?

ciao Vittorella, dosi uguali con amaranto. vaniglia in granellini è proprio la polpa di vaniglia. mezzo cucchiaino 🙂

Ciao Simonetta, io personalmente ne faccio uso. Ti ricordo che il dr Mozzi non lo contempla, mentre Peter d’Adamo lo considera neutro per gruppi A AB e benefico per il microbiota intestinale dei gruppi 0, B.

Add Your Comment

Translate »