Torta di ricotta e ciocorì senza zuccheri aggiunti
Irresistibile: scopri la ricetta!

0 0
Torta di ricotta e ciocorì senza zuccheri aggiunti

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per la torta
600 g ricotta fresca
200 g datteri jumbo (grossi)
100 g cioccolato fondente
75 g cacao amaro
mezzo cucchiaino vaniglia polpa
20 g farina di quinoa
50 g noci tritate
5 albume
3 tuorlo
50 ml rum o marsala secco
quanto basta olio di vinacciolo
quanto basta farina di noci
per il ciocorì
200 g cioccolato fondente
100 g quinoa soffiata

Quante volte a settimana

occasioni speciali

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza glutine
  • senza semi

Un dessert per tutta la famiglia.

  • 50 minuti
  • Porzioni 8
  • Facile

Ingredienti

  • per la torta

  • per il ciocorì

Introduzione

Condividi

La torta di ricotta e ciocorì senza zuccheri aggiunti è un dessert goloso e facile da preparare.

Finalmente è tornata nel blog, era già presente nel vecchio, Dentrolacucinaconsara, e non ho avuto vino ad ora il modo di ricollocarla.

La torta di ricotta, riservata ai gruppi A, B e AB, è in realtà un dolce al cucchiaio squisito, che piacerà a tutta la famiglia. Mentre il ciocorì di quinoa, con cui l’abbiamo affiancata per dare croccantezza al dessert, è adatto a tutti i gruppi sanguigni.  Trovi la quinoa soffiata nei negozi bio oppure online:

La torta è addolcita con datteri israeliani jumbo, quelli grossi e morbidi, quindi contiene zuccheri ma non raffinati. I datteri sono ricchissimi di minerali e fibra, meno dannosi dello zucchero semolato.

Abbiamo poi rifinito la torta di ricotta e ciocorì senza zuccheri aggiunti con sciroppo d’acero e fave di cacao tritate, buonissime da aggiungere anche allo yogurt di soia nella colazione o all’interno di torte e muffins. Le trovi online:

(Visited 1.487 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
15 minuti + raffreddamento

prepara il ciocorì di quinoa

Tosta a secco in padella la quinoa soffiata. Sciogli a bagnomaria il cioccolato. Incorpora la quinoa soffiata. Stendi su carta forno con uno spessore di due cm. Fai raffreddare bene. Taglia a rombi con un coltello affilato. Si conserva vari giorni in barattoli chiusi ermeticamente.

2
Fatto
10 minuti

prepara gli ingredienti della torta

Trita i datteroni riducendoli in pasta. Ungi lo stampo da 22/24 cm di diametro e passalo con la farina di noci (semplicemente noci tritate fini). Unisci il cacao alla farina di quinoa e alle noci tritate. Fondi il cioccolato fondente spezzettato (100 g) a bagnomaria o nel microonde.

3
Fatto
15 minuti

prepara il composto della torta

Monta i tuorli con le fruste elettriche per 8 minuti. Incorpora la ricotta, la vaniglia e il rum; poi il cioccolato fuso a filo, sempre montando, fino ad ottenere una una crema soffice. Incorpora il cacao con i suoi annessi. Incorpora con una spatola i datteroni. Monta a neve ferma gli albumi per 8 minuti e amalgama al composto senza smontare.

4
Fatto
30 minuti circa

cuoci

Trasferisci il composto nello stampo, livellandolo bene e cuoci 35 minuti circa a 160°C. Fai raffreddare e sforma la torta. Come al solito, se usi stampini monoporzione il tempo in forno diminuisce. Si conserva in frigo 2 gg.

5
Fatto
5 minuti

servi

Servi la torta di ricotta a fette, con sciroppo d'acero se vuoi e qualche pezzetto di fave di cacao tritate. Di fianco il ciocorì di quinoa a rombi.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Necci toscani per Carnevale
successiva
Rotolo di coniglio con patata fisarmonica
precedente
Necci toscani per Carnevale
successiva
Rotolo di coniglio con patata fisarmonica

Aggiungi commento

Translate »