Torta dolce di spinaci e carote
sorprendente: scopri la ricetta!

0 0
Torta dolce di spinaci e carote

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Quante volte a settimana

colazione/pranzo
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi

Una torta insolita e squisita. Perfetta per la colazione.

  • 1 ora e 5 minuti
  • Porzioni 8
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

La torta dolce di spinaci e carote è incredibilmente buona.

Nella tradizione italiana sono presenti varie torte dolci contenenti ortaggi, come la torta al radicchio e la torta medicea, antica ricetta rinascimentale.

Alla scuoladicucinagrupposanguigno, nel corso di livello avanzato, l’abbiamo realizzata con gran successo.

La torta dolce di spinaci e carote è perfetta per la colazione. Contiene sia zucchero semolato che di canna, per infondere quel caratteristico sapore caramellato.

Utilizzo raramente lo zucchero di canna e solo il muscovado, il vero zucchero di canna. Lo trovi nei negozi bio o in alcuni supermercati forniti.

La farina base con cui è realizzata è di chufa, un tubero straordinario, naturalmente dolce. Qui l’articolo dove ti spiego cos’è e dove puoi acquistarla:

La Chufa, questa sconosciuta

La torta è così fragrante per la presenza di burro vegetale per dolci (non sostituibile con l’olio!). Qui la facilissima ricetta:

Burro vegetale per dolci

La torta si conserva 1 giorno. Puoi tagliarla a quadretti e congelarla.

(Visited 2.099 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
10 minuti

prepara gli ingredienti

Trita lo spinacino con il mixer. Grattugia le carote. Grattugia la buccia di limone. Trita le mandorle o le nocciole grossolanamente, con lo zucchero muscovado. Mescola con cura la farina di chufa con quella di mandorle, lo psillio e il bicarbonato.

2
Fatto
15 minuti

prepara gli altri ingredienti

Monta per almeno 10 minuti i tuorli con lo zucchero semolato, deve diventare un composto molto gonfio e spumoso. Incorpora il marsala, la buccia di limone e il burro. Sempre montando. Monta a neve ben ferma gli albumi, per 15 minuti, inserendo il cremortartaro quando cominciano a schiumare.

3
Fatto
15 minuti

prepara il composto

Amalgama con una spatola il composto di tuorli con l'albume e le farine a pioggia, in modo alternato: un po di albume, un po' di farine, un po' di tuorlo, amalgama e poi ancora un po' di tutti e tre. Ottieni un composto morbido e non smontato. Incorpora infine le nocciole tritate con lo zucchero muscovado, lo spinacino e le carote.

4
Fatto
45 minuti circa

cuoci

Rivesti una teglia rettangolare 20X30 con carta forno ben unta. Versa il composto nella teglia e livella bene. Cuoci a 160°C per circa 45 minuti. Lascia raffreddare su una gratella e spolvera con zucchero a velo.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Torta salata ligure ai carciofi
successiva
Sovracosce di tacchino cotte a bassa temperatura.
precedente
Torta salata ligure ai carciofi
successiva
Sovracosce di tacchino cotte a bassa temperatura.

Aggiungi commento

Translate »