Torta salata con salmone e sedano rapa
Squisita: scopri la ricetta!

0 0
Torta salata con salmone e sedano rapa

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per la sfoglia di brisè
180 g farina di amaranto no gruppo B, usa farina di quinoa
120 g farina di mandorle
80 ml olio di vinacciolo
qualche cucchiaio acqua fredda
1 uovo
1 tuorlo
4 g lecitina di soya
4 g bicarbonato
3 g inulina da cicoria
qualche goccia succo di limone
1 grosso pizzico sale fino
per il ripieno
400 g salmone non affumicato
1 grosso sedano rapa
2 cucchiai olio evo
mezzo limone
1 cucchiaino semi di finocchio facoltativo
a piacere sale fino

Quante volte a settimana

colazione/pranzo
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Perdi Peso
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza zucchero

Buona e leggera, adatta alle colazioni e ai pranzi fuori casa.

  • 1 ora e 10 minuti
  • Porzioni 10
  • Media

Ingredienti

  • per la sfoglia di brisè

  • per il ripieno

Introduzione

Condividi

La torta salata con salmone e sedano rapa è una ricetta veramente golosa, perfetta per la colazione o un pranzo fuori casa.

Per renderla perfetta, è necessario preparare la brisé e il salmone il giorno prima.

La pasta brisé che abbiamo preparato alla scuoladicucinagrupposanguigno è a base di farina di amaranto (non indicata per gruppo B), tuttavia puoi realizzarla anche con farina di grano saraceno (indicata per gruppi 0 e A),  oppure con farina di quinoa. Se lasci la birsé una notte in frigo, la sfoglia sarà perfettamente uniforme, più buona e più digeribile. Difatti la pasta brisè per piatti salati segue le regole della buona pasta frolla.

La sfoglia di brisè è così croccante e facile da stendere perché contiene 2 ingredienti fondamentali, l’inulina e la lecitina di soia. Non chiedermi di ometterli o sostituirli, non avresti una sfoglia così buona e che non si rompe.

Inoltre, il salmone della torta salata con salmone e sedano rapa è non affumicato. Ovvero trattato con sale e zucchero e aromatiche, per farlo asciugare bene. Altrimenti in cottura rilascia acqua e la torta si ammoscia miserabilmente. Il tempo di salagione che ti consiglio per la ricetta della torta salata è 10 ore. Qui la ricetta:

Salmone non affumicato

Inoltre, il sedano rapa della torta salata con salmone e sedano rapa è cotto in forno. Sempre per lo stesso motivo: se lo cuoci a vapore rimane molto umido e non caramellato, perdendo sapore e bagnando la pasta brisè in cottura.

Per cuocere la torta salata con salmone e sedano rapa ho utilizzato uno stampo per quiches antiaderente con fondo removibile, perfetto per tutte le tue torte salate:

questa è ottima perché cuoce molto bene sotto, essendo forata, da 23 cm dia x 3,5 h

questo a bordo alto:

questo a bordo alto, con rivestimento in rame e ceramica, eccezionale:

 

(Visited 1.910 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
10 minuti

prepara la sfoglia di brisè

Mescola con cura le 2 farine con l'inulina, il bicarbonato e il sale. Frulla la lecitina con le uova, il succo di limone e l'olio. Amalgama tutti gli ingredienti in un robot da cucina, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua freddissima, fino ad ottenere una palla consistente eppure morbida.

2
Fatto
minimo 2 ore anche 8 ore

fai riposare la sfoglia

Taglia la pasta in due porzioni, una leggermente più grande. Stendi sottile quella leggermente più grande in un cerchio da 27 cm. Riporta il cerchio con la carta forno sotto in una teglia a sgancio, sagomando bene i bordi. Se hai uno stampo antiaderente con fondo removibile diametro 23/24, puoi ribaltare il cerchio di sfoglia nello stampo e staccare la carta forno (che non serve). Stendi anche l'altro cerchio, con diametro 24 cm, tra due fogli di carta forno. Riponi il tutto in frigo, minimo 2 ore, meglio tutta la notte.

3
Fatto
30 minuti circa

prepara il ripieno

Taglia il sedano a cubetti dopo averlo sbucciato, lasciandolo man mano che lo sbucci e lo tagli, in acqua acidulata con il mezzo limone. Quando hai terminato, scolalo per bene e disponilo con carta forno su una placca, irrora con poco olio, condisci con sale e semi di finocchio e inforna a 170 °C fino a quando è morbido. Ora mescola il salmone non affumicato tagliato a fettine con i cubetti di sedano rapa.

4
Fatto
5 minuti

monta la torta salata

Riprendi lo stampo con la base di brisè dal frigo. Bucherella il fondo e riempilo con il composto di sedano rapa e salmone. Riprendi l'altro cerchio di pasta sfoglia, togli uno dei due fogli di carta forno e ribaltalo sulla torta salata. Togli anche il foglio di carta forno superiore. Chiudi bene i bordi e bucherella anche la sfoglia superiore. Spennella con olio misto ad acqua. Se vuoi ricopri con semi di sesamo solo gruppi 0 A.

5
Fatto
40 minuti circa

cuoci

Inforna la torta salata a 170 °C per circa 40 minuti. Deve essere ben dorata. Lascia raffreddare nello stampo su una gratella. Non congelare, avresti poi una torta spappolata quando la scongeli. Si conserva 2 gg, tuttavia è meglio mangiarla subito. Se è troppo grande per te dimezza le dosi e usa uno stampo da 15/18 cm.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Pane di miglio bruno
successiva
Muffin di quinoa nera con salmone e pesto all’aneto
precedente
Pane di miglio bruno
successiva
Muffin di quinoa nera con salmone e pesto all’aneto

Aggiungi commento

Translate »