Torta salata ligure ai carciofi
Squisita: scopri la ricetta!

0 0
Torta salata ligure ai carciofi

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per la pasta matta
250 g farina di miglio chiaro/bruno
200 ml acqua calda
10 g farina di bucce di psillio
3 g inulina da cicoria
30 ml olio evo o vinacciolo
2 pizzichi sale fino
per il ripieno
8 carciofi
1 cucchiaio succo di limone
40 g cipolla tritata
1 o 2 spicchi aglio
1 cucchiaio maggiorana
3 uova medie
200 g ricotta o tofu setoso
50 g formaggio di capra semistagionato
3 cucchiai olio evo o vinacciolo
1 pizzico pepe nero a mulino no gruppo A
a piacere sale fino

Quante volte a settimana

colazione/pranzo
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • senza glutine
  • senza semi
  • senza zucchero

Squisita, molto simile a quella originale.

  • 1 ora e 10 minuti
  • Porzioni 8
  • Media

Ingredienti

  • per la pasta matta

  • per il ripieno

Introduzione

Condividi

La torta salata ligure ai carciofi è veramente eccellente e simile  quella convenzionale.

Le torte salate liguri sono caratterizzate da una sfoglia sottile, la pasta matta,  a base di farina, olio e acqua. Si tira molto sottile e il ripieno la fa da padrone. La sfoglia rimane ben croccante in cottura. Non sono grasse e pesanti come le torte convenzionali fatte con la pasta sfoglia. Sono sempre chiuse, ovvero con un cerchio di pasta sopra e uno sotto, al contrario delle quiche, che sono aperte e con un guscio di pasta brisè.

Alla scuoladicucinagrupposanguigno, nel corso livello avanzato, l’abbiamo realizzata con la nostra farina preferita, quella di miglio, che risponde bene sia alle lievitazioni che alla lavorazione sottile.

La sfoglia si tira sottile facilmente per la presenza dell’inulina, una sostanza naturale che aiuta molto la stesura:

Il ripieno contiene ricotta, il gruppo 0 può sostituirla con tofu setoso, ovvero quello in crema. Lo trovi nei negozi bio.

La teglia ideale per realizzare la torta salata ligure ai carciofi è quella forata e ben antiaderente, specialmente con le nostre farine naturalmente senza glutine:

 

(Visited 105 times, 7 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
10 minuti + riposo

prepara la pasta matta

Mescola la farina di miglio con lo psillio, il sale, l'inulina. Mescola l'acqua calda con l'olio. Amalgama le farine con la parte liquida fino ad ottenere un panetto sodo e malleabile. Stendilo tra due fogli di carta forno ad altezza 2 cm e lascia riposare in frigo almeno 1 ora.

2
Fatto
15 minuti

prepara i carciofi

Monda e taglia i carciofi in fettine sottili, lasciandoli man mano in acqua acidulata con il succo di limone per non ossidarli. Scolali e falli saltare per 10 minuti in un velo d'olio caldo, con la cipolla tritata e gli spicchi d'aglio schiacciati. Regola di sale e pepe. Aggiungi un mestolino d'acqua in cottura. Devono rimanere croccanti. Elimina l'aglio a fine cottura.

3
Fatto
5 minuti

prepara il ripieno

Sbatti le uova con una forchetta. Incorpora la ricotta o il tofu setoso, il formaggio di capra, i carciofi cotti e le foglioline di maggiorana. Regola di sale e pepe.

4
Fatto
5 minuti

monta la torta salata

Ungi la teglia da 24 cm di diametro ed accendi il forno a 175°. Dividi la pasta i due e con il matterello ricava due sfoglie sottili, tra due fogli di carta forno. Con una ricopri il fondo della teglia in modo che ne esca un po', bucherellandola. Distribuisci sopra uniformemente il ripieno di carciofi, livellando bene. Ricopri quindi con l’altra sfoglia; taglia la pasta in eccesso e sigilla i bordi. Bucherella anche sopra. Ungi anche in superficie con l'olio.

5
Fatto
40 minuti circa

cuoci

Inforna la torta salata e cuoci 40 minuti circa. Servila tiepida.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Filetti di aringa alla piastra
successiva
Torta dolce di spinaci e carote
precedente
Filetti di aringa alla piastra
successiva
Torta dolce di spinaci e carote

Aggiungi commento

Translate »