Torta salata pasquale lombarda
Eccellente: scopri la ricetta!

0 0
Torta salata pasquale lombarda

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
per la sfoglia
400 g farina di riso bianca fine
400 g acqua naturale
25 g lecitina di soia polverizzata
1 pizzico sale fino
per il ripieno
750 g sovracoscia di pollo/tacchino
200 g prosciutto di tacchino
200 g asparagi
80 g piselli freschi/gelo
100 ml circa brodo di carne o vegetale
50 ml vino bianco secco
50 ml marsala secco
40 g margarina artigianale
40 g lievito in scaglie/noci macadamia tostate tritate
2 scalogno
2 cucchiai maggiorana/timo
quanto basta olio evo
1 pizzico pepe nero a mulino no gruppi A AB
quanto basta sale fino
per la finitura
1 tuorlo

Quante volte a settimana

colazione/pranzo
1 volta a settimana

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza zucchero

Una torta salata insolita e squisita.

  • 1 ora e 40 minuti
  • Porzioni 8
  • Media

Ingredienti

  • per la sfoglia

  • per il ripieno

  • per la finitura

Introduzione

Condividi

La torta salata pasquale lombarda è poco conosciuta, tuttavia è veramente squisita, con un saporito ripieno a base di pollo e piselli.

La Torta salata di Pasqua è una ricetta tipica della Lombardia ed è una deliziosa pasta sfoglia farcita con un impasto di pollo rosolato in padella, prosciutto, parmigiano, asparagi, sale pepe, timo e prezzemolo. Come la Torta Pasqualina ligure, è perfetta anche per il pic nic fuori porta del giorno di Pasquetta.

Alla scuoladicucinagrupposanguigno, nel corso livello avanzato, i miei allievi l’anno realizzata preparando la sfoglia di riso, come per la vera torta pasqualina, con risultati eccellenti: è veramente saporita e croccante.

Alcune precisazioni:

  • non utilizzare petto di pollo: è asciutto e insapore. Cucina sovracosce di pollo tagliate a pezzettini, il tuo ripieno sarà molto gustoso.
  • gruppi B AB: non rinunciare a questa fantastica torta salata: utilizza sovracoscia di tacchino, disossata e cucinata come le sovracosce di pollo.
  • lievito in scaglie: è il formaggio vegano, che sostituisce il grana della ricetta. Se non puoi usarlo sostituiscilo con lo stesso peso di noci macadamia.

Bene, se non ti lasci spaventare dalla sfoglia, incredibilmente buona e croccante, servendo la torta salata pasquale lombarda ai tuoi famigliari riceverai molti complimenti Non ha nulla da invidiare all’originale!

Guarda in questo video di un’altra ricetta, come preparare le sfoglie di riso:

(Visited 548 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
1 ora

prepara l'impasto della sfoglia cotto a vapore

Allestisci un bagnomaria al piccolo bollore con cestello. Mescola bene la farina di riso con la lecitina polverizzata e l'acqua. Trasferisci il composto in un saccocottura (lo trovi al supermercato). Appoggialo sul cestello, chiudi con coperchio e lascia cuocere 50 minuti al piccolo bollore. Estrai poi l'impasto dal sacco cottura, appena non è più bollente ma ancora caldo. Dividilo in 10 porzioni e lavorale con le mani, fino ad ottenere 10 panetti lisci.

2
Fatto
10 minuti

confeziona le sfoglie

Appiattisci i panetti tra due fogli di carta forno, con il mattarello, infarinandoli. Passa i panetti nella sfogliatrice, tenendoli il più largo possibile e assottigliandoli fino alla terzultima tacca, infarinando senza eccedere sia il rullo che le sfoglie, fino a quando le senti asciutte. Procedi come per la pasta fresca, dallo spessore maggiore a quello inferiore, senza saltare le tacche e dando 3 pieghe ai panetti quando li passi nelle prime 3 tacche. Infarina ogni volta il pezzo di sfoglia fino a quando lo senti asciutto. Otterrai delle larghe strisce di sfoglia di riso.

3
Fatto
30 minuti

prepara la carne del ripieno

Mentre l'impasto della sfoglia cuoce a vapore, disossa le sovracosce di pollo (o tacchino) e togli la pelle. Taglia tutta la polpa a bocconcini. Monda il timo e la maggiorana e trita gli scalogni.
In una padella abbastanza grande fai sciogliere la margarina vegetale con un po’ di olio e soffriggi gli scalogni per qualche minuto. Aggiungi i bocconcini di pollo (o tacchino) e falli cuocere per 10 minuti, poi bagnali con il vino bianco e il marsala, regolando di sale e pepe. Aggiungi timo e maggiorana, metti il coperchio e completa la cottura per altri 20-25 minuti.

4
Fatto
20 minuti

prepara gli ortaggi del ripieno

Monda e pela la base degli asparagi, tagliali a rondelle diagonali da 2 cm e falli brasare in un wok in un velo d'olio caldo con qualche cucchiaio d'acqua, regolando di sale. Devono rimanere croccanti. Scotta i piselli in acqua bollente salata per circa 5 minuti. Devono rimanere ben sodi.

5
Fatto
5 minuti

amalgama il ripieno

Scola i pezzetti di pollo dal fondo di cottura, che terrai da parte per il condimento finale. Amalgama i pezzi di pollo con gli asparagi, i piselli, il prosciutto di tacchino tagliato a striscioline e il lievito in scaglie. Regola di sale.

6
Fatto
10 minuti

monta la base della torta salata

Rivesti una tortiera a sgancio diametro 26 con carta forno unta. Disponi sul fondo della tortiera una striscia di pasta di riso, spennellala con poco olio. Ora prendi un'altra striscia e sovrapponila, a croce di sant'Andrea, ovvero non con angoli retti. Spennella anche questa con olio. Disponi altre strisce di sfoglia di riso sopra, sempre unte, a coprire tutto il fondo della teglia, con i pezzi corti della sfoglia che sbordano. Utilizza la metà abbondante delle sfoglie.

7
Fatto

completa il montaggio della torta salata

Versa la farcia di pollo, asparagi e piselli sul fondo della sfoglia, pareggiando e schiacciando bene. Richiudi con le rimanenti sfoglie, disposte come quelle sul fondo, sempre spennellate di olio, rimboccando e aggiustando i bordi. Spennella la superficie finale con olio e tuorlo diluito con acqua.

8
Fatto
55 minuti

cuoci

Inforna la torta salata in forno preriscaldato a 190°C per 50 minuti, deve diventare un po’ gonfia e assumere un bel colore dorato.
Riprendi il fondo di cottura del pollo, diluiscilo con il brodo vegetale ben caldo e fai addensare a fuoco dolce fino ad avere una salsina cremosa. Sforma la torta su un piatto da portata, decora con il timo e servila con la salsina in una ciotolina a parte.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
La vera torta pasqualina sfogliata
successiva
Sheperd’s pie
precedente
La vera torta pasqualina sfogliata
successiva
Sheperd’s pie

Aggiungi commento

Translate »