Tortelli di grano saraceno alla zucca e nocciole
Squisiti: scopri la ricetta!

0 0
Tortelli di grano saraceno alla zucca e nocciole

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
per la sfoglia
450 g farina di grano saraceno chiara
27 g lecitina di soia polverizzata
5 g farina di bucce di psillio
4 uova medie
1 tuorlo
1 albume
1 cucchiaio olio evo o vinacciolo
a piacere sale fino
per il ripieno
800 g zucca lordo
3 scalogno
30 g sedano
30 g porcini (secchi)
1 cucchiaio olio evo o vinacciolo
1 pizzico noce moscata no gruppo 0
1 pizzico pepe nero a mulino no gruppo A
a piacere sale fino
per il condimento
50 g nocciole
5 foglie salvia
1 spicchio aglio
3 cucchiai olio evo o vinacciolo
1 pizzico sale fino

Nutritional information

occasioni speciali

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza zucchero

Una pasta ripiena che sfida i palati più ostici.

  • 45 minuti
  • Serves 6
  • Medium

Ingredients

  • per la sfoglia

  • per il ripieno

  • per il condimento

Directions

Share

I tortelli di grano saraceno alla zucca e nocciole sono un piatto veramente squisito, per le occasioni speciali. Reggono la sfida pasta fresca anche con i tuoi commensali più ostici.

Quando si prova a preparare la pasta fresca con le farine che abbiamo a disposizione si incontrano subito varie frustrazioni: la pasta si rompe e non si riesce a tirarla, in cottura diventa molle e acquosa. Per ovviare a questi inconvenienti ho messo a punto una serie di accorgimenti per realizzare tagliatelle, lasagne e ravioli degni di questo nome. Leggi qui se vuoi approfondire:

Fare una buona pasta fresca di legumi e pseudocereali

Per realizzare la sfoglia dei tortelli di grano saraceno alla zucca e nocciole utilizza farina di grano saraceno fine (chiara), non quella per polenta o per pane. La trovi nei negozi bio o in alcuni supermercati forniti, o anche online:

I tortelli di grano saraceno alla zucca e nocciole reggono bene la cottura e sono facilmente lavorabili. Puoi congelarli. Le nocciole e la frutta secca oleosa in genere contribuiscono a rallentare l’assorbimento di amidi/zuccheri, quindi oltre ad essere un ottimo condimento, mantengono la glicemia stabile.

 

(Visited 1.745 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
5 minuti + riposo

prepara la sfoglia

Frulla la lecitina di soia con le uova, il tuorlo e l'olio. Versa il composto nel robot da cucina con la farina mescolata allo psillio e al sale. Aziona fino ad ottenere una palla. Fai riposare a temperatura ambiente, avvolta con pellicola, per mezz'ora.

2
Done
30 minuti circa

prepara la zucca

Cuoci la zucca lavata , a grossi spicchi, avvolti singolarmente in un foglio di alluminio o carta forno, in forno a 180 °C fino a quando è tenera. Ci vorranno circa 30 minuti, dipende da che zucca stai usando. Quando la zucca è fondente (lo senti toccando il pacchetto di alluminio), toglila dal forno e spacchettala. Elimina la parte con semi e filamenti. Raschia bene la polpa con un cucchiaio, compresa la parte verde interna alla buccia.

3
Done
5 minuti

prepara gli altri ingredienti del ripieno e amalgama.

Ammolla i funghi in poco brodo caldo. Trita gli scalogni e il sedano finemente. Fai appassire brevemente lo scalogno, il sedano e i funghi scolati e tritati in un velo d'olio caldo, in una padellina antiaderente. Amalgama con una spatola la polpa di zucca con il trito di scalogno e funghi. Regola di sale e pepe e aggiungi la noce moscata (no gruppo 0).

4
Done
20 minuti

confeziona i tortelli

Tira la sfoglia abbastanza sottile con l'apposita macchinetta. Stampa dei cerchi da 5/7cm di diametro, anche fustellati. Spennella metà dei cerchi di pasta con albume. Deposita un mucchietto di ripieno al centro e ricopri con un altro cerchio, non spennellato. Ricoppa il raviolo con un coppapasta più piccolo, per eliminare più bordo possibile. Procedi così fino ad esaurimento degli ingredienti.

5
Done
5 minuti

cuoci

Fai bollire dell'acqua in una casseruola bassa e larga, salandola. Taglia grossolanamente le nocciole. Taglia le foglie di salvia a julienne finissima. Tosta le nocciole a secco in padella antiaderente per qualche minuto, roteando. Aggiungi l'olio, l'aglio schiacciato e la salvia e fai rosolare qualche minuto. Immergi i ravioli delicatamente nell'acqua al piccolo bollore. Falli cuocere qualche minuto, scolali con una ramaiola e depositali su un vassoio caldo. Trasferiscili velocemente nel piatto e irrorali con il condimento.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Gnocchetti di amaranto in crema di zucca e sarde grigliate
next
Focaccia alle castagne e rosmarino
previous
Gnocchetti di amaranto in crema di zucca e sarde grigliate
next
Focaccia alle castagne e rosmarino

Add Your Comment

Translate »