Vellutata di piselli e borragine con cialde di riso selvaggio
Delicata, squisita, facile da realizzare: scopri la ricetta!

0 0
Vellutata di piselli e borragine con cialde di riso selvaggio

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
per la vellutata
300gr piselli freschi/gelo
100gr borragine
20gr scalogno
30gr olio evo
a piacere sale fino
per le capesante
4 capesante
1cm di radice zenzero fresco
una goccia olio evo
un pizzico sale fino
un cucchaio brandy facoltativo
per le cialde di riso selvaggio
250gr riso selvaggio cotto puoi utilizzare anche riso venere o nerone

Nutritional information

pranzo
cena senza cialde
1 volta a settimana

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Perdi Peso
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova
  • senza zucchero

Un piatto tutto primaverile , fresco e completo

  • 50 minuti
  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

  • per la vellutata

  • per le capesante

  • per le cialde di riso selvaggio

Directions

Share

La vellutata di piselli e borragine con cialde di riso selvaggio è un piatto veramente squisito e leggero, tutto primaverile. Puoi gustarla a pranzo e a cena senza le cialde.

Le vellutate sono le uniche minestre che digerisco bene. Difatti il gs 0 (il mio gruppo sanguigno), non ama gli ortaggi cotti e “bagnati”, perchè probabilmente diluiscono troppo i nostri potenti succhi gastrici. L’ho verificato in numerose testimonianze.

Peter d’Adamo, nel suo ultimo libro (la riedizione del primo molto aggiornata), indica i piselli e le fave come i legumi più sopportati dal gs 0, e gli dò pienamente ragione, per quanto riguarda la mia esperienza.

In questa ricetta è presente un’erba aromatica tipicamente ligure, la borragine, ottima per sapore e proprietà nutrizionali, che puoi leggere qui. Io la utilizzo moltissimo in primavera. Se hai un’orto coltivala e ne trarrai molte soddisfazioni. Puoi anche farla crescere in un vaso sul balcone, ti darà gioia veder spuntare in primavera i suoi bellissimi fiori blu, che puoi mangiare naturalmente.

Ho accostato alla vellutata di piselli e borragine delle favolose capesante freschissime, tuttavia puoi utilizzare anche quelle congelate, tamponandole bene. Il gs A può sostituire con salmone o merluzzo. In questo modo il piatto è completo dal punto di vista proteico.

Le cialde di riso selvaggio che ho accostato alla vellutata sono una gustosa scoperta: ti ricordo che il riso selvaggio, detto anche zizzania, non è un vero cereale,  ha indice glicemico molto basso e grandi proprietà nutrizionali, puoi approfondire qui. I tempi di essicazione sono abbastanza lunghi, come per ogni cialda, tuttavia sono così buone, croccanti e delicate, che sarai ripagata/o dal tempo impiegato a prepararle. Puoi utilizzare anche riso venere o nerone.

Per la vellutata di piselli e borragine con cialde di riso selvaggio ho utilizzato:

(Visited 596 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
2/5 ore

prepara le cialde

Frulla il riso cotto con il mixer e disponi su un foglio di carta forno o silicone con lo spessore di 2 mm, aiutandoti con un mattarello piccolo, leggermente unto d'olio . Sagoma dei dischi di riso con un coppapasta da 5 cm di diametro e fai essiccare per 2 ore circa in forno a 100 ° C oppure nell' essiccatore a 50 °C per 5 ore circa. Stacca delicatamente .

2
Done
20 minuti

prepara la vellutata

Taglia la borraggine a julienne grosso. Fai appassire lo scalogno in un velo d'olio caldo, aggiungi i piselli e la borraggine. Fai insaporire un paio di minuti e copri con acqua, regolando di sale. Cuoci velocemente e frulla, regolando di sale. Tieni in caldo.

3
Done
5 minuti

cuoci le capesante

Tampona con carta cucina le capesante. Sbuccia e grattugia la radice di zenzero e mescolalo con l'olio. Condisci le capesante con l'olio aromatizzato. Preriscalda una padella antiaderente e scotta velocemente le capesante da entrambi i lati, sfumando con il brandy. Se utilizzi salmone passalo semplicemente sulla piastra con lo zenzero per qualche minuto.

4
Done
2 minuti

monta il piatto

Disponi un paio di mestoli di vellutata bollente in una fondina, sopra la capasanta appena cotta. Di fianco un paio di cialde di riso.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Fusilli di riso rosso al pesto di borragine e taccole
next
Filetti di pesce persico dorato con verza biscotto e zizania
previous
Fusilli di riso rosso al pesto di borragine e taccole
next
Filetti di pesce persico dorato con verza biscotto e zizania

Add Your Comment

Translate »