Vellutata di piselli freschi e barbabietola
Bella, buona, primaverile: scopri la ricetta !

0 0
Vellutata di piselli freschi e barbabietola

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
per la zuppa di piselli e fave
200gr piselli freschi/gelo
150gr fave (fresche, gelo) senza pellicina
10gr zenzero fresco
1 cipollotto fresco
500ml brodo vegetale
a piacere sale fino
per la vellutata di barbabietola
200gr sedano rapa
1 barbabietola cruda va bene anche cotta
20gr scalogno
500ml brodo vegetale
un pizzico pepe di cayenna no gruppo A AB
a piacere sale fino
per la finitura
100gr spinacino fresco
un pizzico buccia di limone
30gr olio evo

Nutritional information

pranzo
cena
1 volta a settimana

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Perdi Peso
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza semi
  • senza uova
  • senza zucchero
  • Tiroide

Fresca, colorata, leggera: un omaggio delicato alla primavera.

  • 45 minuti
  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

  • per la zuppa di piselli e fave

  • per la vellutata di barbabietola

  • per la finitura

Directions

Share

La vellutata di piselli freschi e barbabietola è un colorato piatto primaverile, delicata e ricca di sapore, la puoi gustare anche la sera.

Eh già perchè piselli freschi, fave fresche, fagiolini e taccole sono legumi, tuttavia hanno una struttura amidacea molto più leggera dei legumi secchi, quindi sono facilmente digeribili anche la sera senza alzare la glicemia.

Un piatto coloratissimo, buono, salutare. Mi piace tuffarmi nelle creazioni veg, gli ortaggi, i legumi sono affascinanti da cucinare. Mi piacciono zuppe e minestre, specialmente quando fa freddo e piove  – dalle mie parti dal primo autunno- mi riscaldano e sono leggere. In primavera faccio la scorta di legumi freschi, piselli, fave, poi più tardi i fagioli borlotti. Li vado a prendere la mattina presto al mercato della Coldiretti di Lodi, poi torno a casa e sgrano per ore, confeziono sacchettini e congelo per l’inverno.

In questo caso  abbiamo due legumi insieme, che non sarebbe corretto associare, tuttavia freschi, come ti ho spiegato,  hanno la stessa valenza di ortaggi, come se fosse un minestrone, quindi la vellutata risulta leggera. anche la buccia di limone con i legumi è stata recentemente sdoganata dal dr Mozzi.

Scopri la bontà della barbabietola cruda: molto meno dolce di quella cotta. Fresca e con la cottura veloce, mantiene gusto e colore. La trovi nei negozi bio e nei supermercati forniti.

Quando l’ho realizzata l’ho accompagnata con cialde di quinoa cotta con lo zafferano, tenuta insieme da un uovo, stesa su carta forno sottile e passata in forno a 180 °C per circa 20 minuti. Quinoa  non per cena.

per la vellutata di piselli freschi e barbabietola ho utilizzato:

(Visited 424 times, 1 visits today)

Steps

1
Done
15 minuti

prepara la zuppetta di piselli e fave

Se sono freschi, sgrana i piselli freschi e le fave, privando queste ultime anche della buccia interna. Taglia il cipollotto julienne. Grattugia lo zenzero fresco sbucciato. Fai appassire brevemente il cipollotto con lo zenzero in una casseruola alta, con un cucchiaio di brodo. Unisci i piselli e le fave, dopo un minuto copri con brodo vegetale. Regola di sale e pepe. Fai sobbollire a fuoco lento per 10 minuti. Spegni.

2
Done
15 minuti

prepara la vellutata di barbabietola

Cubetta il sedano rapa e la barbabietola; se stai utilizzando barbabietola cotta togli la buccia. La vellutata sarà molto più dolce con quella cotta. Trita lo scalogno. Fai appassire il tutto con un cucchiaio d'acqua. Copri con brodo vegetale, regola di sale e pepe. Fai cuocere 10 minuti a piccolo bollore. Frulla il tutto. E tieni in caldo.

3
Done
5 minuti

finisci la zuppa

Condisci delicatamente, poco prima di servire, lo spinacino con olio, sale, e bucce di limone.
Versa sul fondo di una fondina un mestolo di vellutata di barbabietola calda. Sopra un mestolo di zuppa di piselli calda. Decora con un ciuffo di spinacino condito.

SaraGiulia

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Macco di fave con cicoria saltata
next
Pane di quinoa senza lievito
previous
Macco di fave con cicoria saltata
next
Pane di quinoa senza lievito

Add Your Comment

Translate »