Waffles di cannellini al tonno
Waffles, facilissimi da realizzare : non ne potrai più fare a meno per le tue colazioni !

0 1
Waffles di cannellini al tonno

Condividi sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo url

Ingredienti

Adjust Servings:
100gr farina di fagioli cannellini
75gr sgocciolato tonno conservato
50 ml acqua calda
15gr semi di lino scuri tritati
15gr semi di canapa
8 olive verdi gs B AB utilizza capperi sotto sale
1 uova
10gr olio di vinacciolo
5gr erbe aromatiche
4gr bicarbonato
un pizzico sale fino

Aggiungi questa ricetta ai preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • Diabete
  • gruppo 0
  • gruppo A
  • gruppo AB
  • gruppo B
  • Patologie Autoimmuni
  • Perdi Peso
  • senza frutta secca
  • senza glutine
  • senza lattosio
  • senza zucchero
  • Tiroide

I waffles di legumi sono buoni e salutari, saziano quel languorino dandoti un pieno di energia.

  • 25 minuti
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

I waffles di cannellini al tonno e olive sono un passepartout per le tue colazioni. Con un caffè di cicoria sei a posto fino al pranzo. Vanno bene anche come snack fino al pomeriggio, comodissimi da portare fuori casa e da farcire.

Ebbene sì sono un classico della dieta del gruppo sanguigno, fatti e rifatti. Ho tirato fuori la mia macchinetta per i waffles e li ho realizzati con farina di cannellini, per offrirli ai miei allievi del corso teorico di cucina a Torino. Sono molto versatili: li puoi mangiare a colazione con un velo di maionese casalinga o con qualche foglia di cicoria, oppure come spuntino. Ricordati di mettere l’apparecchio al massimo e di farli cuocere per 5 minuti, pena lo smembramento. Li puoi fare in queste dosi (te ne verranno alcuni o molti, a seconda del tipo di apparecchio che hai), e poi congelarne qualcuno, avvolti in pellicola.

I waffles possono essere realizzati anche con legumi cotti, o farine di psudocereali:  se hai un apparecchio come il mio che li fa abbastanza spessi, puoi tagliarli a metà e farcirli come più ti piace, omettendo il tonno e aggiungendo la stessa quantità di zucchine crude grattuggiate ad esempio.  Se hai l’apparecchio che li fa piccoli metti poco composto e poi utilizzane due per farcirli, con prosciutto di tacchino, pollo, roastbeef, bresaola, come un panino…leggerissimo. Ottimi anche come merenda per i tuoi bambini. Ricorda che se li fai di legumi l‘associazione con carni rosse è da testare.

Aggiungo spesso semi di lino e canapa agli impasti: danno maggiore coesione alle farine senza glutine e sono benefici per l’intestino.

Faccio uso di tonno sott’olio in vetro sgocciolato e tamponato: è molto più buono e meglio conservato di quello al naturale, a mio parere.

Per questa ricetta ho utilizzato:

farina di fagioli cannellini

(Visited 4.923 times, 1 visits today)

Fasi di lavorazione

1
Fatto
3 minuti

prepara gli ingredienti secchi

Sbriciola il tonno con una forchetta. Trita i semi di lino. Mescola la farina di cannellini con il sale e il bicarbonato, aggiungi le erbe aromatiche, i semi di lino e di canapa.

2
Fatto
3 minuti

prepara la parte liquida e fai il composto per i waffles

Unisci in una brocca le uova a poca acqua calda e all'olio, mescolando. Versa nel robot da cucina la parte secca e quella liquida, fino ad ottenere un composto abbastanza denso ma non troppo. Ora senza più azionare il robot unisci il tonno e le olive, mescolando con una forchetta. Questo perchè se buttassi tutto dentro i sapori non si distinguono più, e noi vogliamo invece che si sentano....

3
Fatto
15 minuti

cuoci i waffles

Ora accendi l'apparecchio, ungi con carta cucina e un filo d'olio le due pareti della macchinetta per waffles e quando è calda (dovresti avere una spia che si spegne), versa un mestolino di composto sulla piastra di base, abbondante. Non stendere , ci penserà la piastra chiusa ad uniformare il waffle. Ora chiudi e lascia chiuso 5 minuti. Apri e stacca i waffels con un coltellino. Ora puoi procedere senza più ungere fino ad esaurimento del composto.

SaraGiulia

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Blini di grano saraceno con aringhe fresche
successiva
Plum cake di mandorle profumato al limone
precedente
Blini di grano saraceno con aringhe fresche
successiva
Plum cake di mandorle profumato al limone

9 Commenti Nascondi i commenti

Ciaooo vorrei fare i waffel però non ho semi di canapa . E l olio di vinacciolo è quasi finito e dove vivo non esiste. Con cosa posso sostituire? Io gruppo B mia figlia 0

Ciao Monica, puoi sostituire tranquillamente con semi di lino oppure ometterli, oppure inserire noci tritate. Olio extravergine d’oliva va benissimo. 🙂

Ciao Sara Giulia ho fatto i waffles stamattina per colazione. Sono davvero squisiti!! Finora avevo fatto le polpette con questo composto ma frullando tutto..ecco l’errore. Lasciando il tonno a pezzetti con le olive risultano decisamente più sfiziosi. Grazie mille per i tuoi consigli!

Ciao Sara volevo chiederti se per favore puoi darmi una ricetta per waffles con legume cotto anziché farina di legumi! Grazie tante di cuore

Aggiungi commento

Translate »